Sta arrivando Peter Pan

di

“Sta arrivando Peter Pan” è il video racconto musicato, prodotto dalla Cooperativa sociale Itaca, che vuole essere un inno a non smettere mai di sognare. L’idea di realizzare un video nasce nell’ambito del progetto Caleidos, per raggiungere i bambini e le famiglie. E Peter Pan sta arrivando per davvero: l’appuntamento è per domenica 19 settembre alle 18.00 sulla pagina Facebook Cooperativa Sociale Itaca.

Le storie, precedentemente raccontate di persona, diventano ora virtuali per entrare nelle case, interessare e divertire le famiglie.
In questa versione rivisitata della storia di Peter Pan – di James Matthew Barrie – curata da Valentina Lotti della Cooperativa Itaca insieme all’arrangiamento musicale di Gioele Gusberti – bambini e genitori potranno rivivere insieme le avventure di Peter Pan in compagnia dei personaggi che da sempre ne contraddistinguono la storia.

“Sta arrivando Peter Pan” è un progetto meta-teatrale che si basa sull’interazione tra diversi linguaggi artistici quali il testo, la musica, il teatro e l’animazione grafica. La voce recitante è di Valentina Lotti, l’educatrice che i bambini hanno conosciuto nei punti educativi Caleidos della Marca trevigiana.

La musica dei violoncelli è di Arianna Barbiero e Gioele Gusberti che, insieme alle percussioni di Luca Berna, coinvolgono il pubblico regalando suggestioni ed emozioni. La fatina Trilly, interpretata da Silvia Zanardo, accompagna delicatamente lo spettatore sull’Isola che non c’è, dove sarà possibile incontrare, anche grazie all’animazione grafica di Margherita Lotti, i protagonisti di questa intramontabile storia. La fotografia è di Franco Feletto e l’audio di Marco Galiazzo; regia e montaggio sono di Nevio De Conti.

Co-finanziato dall’impresa sociale Con I Bambini e guidato in Veneto dalla Cooperativa sociale Itaca, Caleidos è un progetto articolato che mira ad intervenire sulle fragilità educativa delle famiglie con bambini 0-6 anni. Frutto di un’ampia partnership, coinvolge Ulss n. 2 Marca Trevigiana – Distretto Pieve di Soligo, Fondazione di Comunità Sinistra Piave, Istituti comprensivi di Cappella Maggiore e “Grava” Conegliano 1, Nido Comunale di San Vendemiano (gestito dalla Cooperativa Stella). In un’ottica di lavoro di comunità, gli Istituti comprensivi hanno coinvolto le Amministrazioni comunali di Conegliano, San Vendemiano, Cappella Maggiore, Colle Umberto,
Fregona e Sarmede con i relativi Servizi Sociali.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Caleidos donati 10 pc all’ULSS2

di

Il progetto Caleidos dona 10 notebook al Distretto Pieve di Soligo che verranno utilizzati dal servizio Età Evolutiva per svolgere a distanza trattamenti riabilitativi e consulenziali con bambini, le cui fragilità sono state accentuate dal Covid-19.

In Veneto, a Conegliano la presentazione del Progetto Caleidos

di

È stato presentato mercoledì 8 maggio a Conegliano in Sala Mons. Dal Col dell’Ulss 2 il Progetto Caleidos, che prevede interventi rivolti...

Lo yoga a mia misura

di

Grazie al progetto Caleidos, 20 bambini 0-3 anni insieme alle loro mamme hanno imparato a conoscere se stessi, il loro corpo e il mondo circostante giocando con lo yoga. Tra questi il percorso "Piccoli demiurgi crescono" appena concluso a Colle Umberto, Fregona e Cappella Maggiore (TV).