Caleidos

Povertà educativa a Pordenone: le buone prassi del progetto Caleidos

di

Si conclude il 31 gennaio Caleidos FVG, il progetto che a Pordenone e Cordenons ha affrontato la povertà educativa stringendo un patto di corresponsabilità educativa con le famiglie, valorizzando i servizi del territorio e offrendo nuove opportunità ai bambini 0-6 anni e ai loro genitori di apprendere, sviluppare capacità e competenze, coltivare i propri talenti. Caleidos ha promosso così una comunità educante in grado di prendersi cura dei bambini più fragili e delle loro famiglie. Coinvolti oltre 1000 nuclei familiari e 2400 bambini.

CaleidoSguardo: evento conclusivo di 3 anni di lavoro con bambini e famiglie

di

Venerdì 28 gennaio 2022 a Torino e in streaming l'evento conclusivo del progetto Caleidos: 3 anni di lavoro con bambini e famiglie in Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Marche, Piemonte e Veneto.

Filo Rosso 2021: per trascorrere insieme le feste

di

Da giovedì 16 dicembre 2021 laboratori, spettacoli teatrali, letture, mercatini e tante altre iniziative dedicati a bambine e bambini e alle famiglie curati dalle realtà che compongono il Tavolo della Comunità Educante e dal Centro per le Famiglie dell’Unione Pian del Bruscolo.

Fragilità educativa, il progetto Caleidos ai titoli di coda in Basilicata

di

Iniziativa conclusiva il 14 e il 17 dicembre 2021 a Montescaglioso. Con la doppia iniziativa che si terrà a Montescaglioso il 14...

CaleidoSguardo: scatti dalla comunità educante di Settimo

di

Sabato 11 Dicembre a Settimo Torinese, dalle 9.00 alle 18.00, si svolgerà CaleidoSguardo, l’evento conclusivo del Progetto Caleidos, finanziato da Impresa Sociale Con i Bambini nell’ambito del bando prima infanzia. Una giornata di incontri, laboratori ed attività ludico ricreative per grandi e piccini, ma anche di riflessione sui bisogni emersi da parte delle famiglie e dei bambini in fascia 0-6 anni nel corso dei tre anni di realizzazione Caleidos.

Il progetto Caleidos ha risposto ai bisogni delle famiglie

di

In tre anni di attività Caleidos ha contribuito a migliorare la costruzione di rapporti di collaborazione con le famiglie, ha fornito strumenti utili per una valutazione precoce nei bambini di bisogni educativi speciali, ha migliorato la capacità di risposta di soggetti e organizzazioni coinvolte, ha valorizzato i servizi esistenti sul territorio e contribuito alla creazione di reti di collaborazione con altri attori.

Caleidos Veneto: nel convegno finale, le buone prassi per affrontare la povertà educativa

di

Nella Marca trevigiana Caleidos ha messo a sistema un approccio integrato interservizi e multidisciplinare, sperimentandolo con successo in tre anni di attività nei sei Comuni pilota di Sarmede, Colle Umberto, Cappella Maggiore, Fregona, San Vendemiano e Conegliano. Il progetto ha stretto un patto di corresponsabilità educativa con le famiglie, valorizzando i servizi del territorio e offrendo nuove opportunità ai bambini 0-6 anni di apprendere, sviluppare capacità e competenze, coltivare i propri talenti. Caleidos ha promosso così una comunità educante in grado di prendersi cura dei bambini più fragili e delle loro famiglie.

La fiducia nelle relazione genitori-insegnanti

di

Grazie al progetto Caleidos, concluso nella Marca Trevigiana il percorso formativo rivolto a genitori ed insegnanti, condotto da una équipe multidisciplinare dell’Ulss 2, per mettere costantemente in relazione famiglie, scuola e servizi socio sanitari ed educativi.

Nelle Marche CaleidoSguardo per celebrare la ricchezza del Tavolo della Comunità Educante

di

Sabato 23 ottobre la giornata conclusiva del progetto Caleidos nelle Marche: un incontro-confronto sulla Comunità educante e attività laboratoriali gratuite dedicate a bambine, bambini e famiglie nei territori di Tavullia, Vallefoglia, Monteciccardo e Pesaro.

Caleidos