Progetto S.P.E.R.A.

L’importanza di crescere a contatto con la natura

di

Per un bambino, crescere a contatto con la natura è importante. Giocare all’aria aperta sviluppa creatività e fantasia, ma non solo. Osservare...

Bambini e pacchi educativi, viveri per la loro mente

di

Le manine dei bambini disegnate sulla carta gialla. Dentro la carta, tanti biscotti a forma di cuore spolverati di zucchero bianco. Sulle...

Relazione ed educazione e ai tempi del Covid

di

“Relazione” ed “educazione” per noi sono due termini strettamente connessi… L’Econido Dallo scorso 5 marzo, però, tutto è cambiato, la relazione è...

Il teatro per S.P.E.R.A.

di

Cosa rappresenta il teatro per S.P.E.R.A.? È una nostra operatrice, Silvana, che di teatro si occupa ormai da 20 anni, che racconta...

L’azione nel carcere di Secondigliano e il Covid-19

di

“Uno spazio per noi” è l’azione che svolgiamo all’interno del Carcere di Secondigliano. Una separazione nella separazione: questo è il Covid-19 per...

Lab-oratorio S.P.E.R.A.: tra distanza e prossimità

di

Qual è la “giusta distanza”? In questo momento, ci domandiamo continuamente come mantenere la giusta distanza. Trovarla e rispettarla non è facile,...

COVID-19: cosa cambia per chi S.P.E.R.A.

di

L’emergenza COVID-19 ha colto tutti impreparati… Per chi lavora con bambini e famiglie, il contatto è fondamentale. La fiducia si conquista anche...

L’emozione di sentirsi “comunità”

di

Una bella iniziativa di comunità è stata lanciata dal quartiere di Scampia, nell’ambito del progetto S.P.E.R.A.. Piccoli e grandi hanno festeggiato insieme...

Donne che lavorano e servizi per l’infanzia

di

Donne che lavorano: in Italia il livello è tra i più bassi d’Europa. La media Ue è di 66,5 donne che lavorano...

Progetto S.P.E.R.A.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK