L’ultima chance.

di

Daniela Visani: formatrice e attrice per Residenza IDRA

Bella idea risvegliare nei ragazzi la percezione, che la parola sia movimento e il respiro sia espressione… peccato una pandemia, dopo due incontri, abbia fermato i nostri corpi a febbraio.

Unica possibilità di dare conclusione e senso al percorso didattico: una lezione a maggio tramite DAD (Didattica A Distanza). L’ultima chance.

Avrei rivisto questi 26 ragazzi meravigliosi nella dinamica in gruppo, immobili dentro uno schermo. Facciamo vedere loro che la mente può correre come il corpo.

Il rischio personale e critico, la creatività di ore, per realizzare pochi minuti. Questo è il primo ingrediente della ricetta per una DAD a puntino. E in attesa che nasca una Repubblica Italiana fondata sulla connessione, ho chiesto ai ragazzi di “criticarmi”, criticare il mio operato.

E l’esercizio del giudizio, palese e guidato, su una persona comunque in carne ed ossa e presente, ha permesso quella scossa di vita, che desideravo accadesse.

____________

L’ultima chance: Incontro finale dell’Officina Terra che emoziona – laboratorio di lettura espressiva dedicato alla classe 1ALSA – I.I.S “Vincenzo Capirola”, Ghedi (BS).
Referente prof. Penocchio, formatrice l’attrice Daniela Visani per Residenza Idra

Può interessarti anche: “Educazione teatrale ai tempi del lockdown”

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK