Dizione e fonetica per scoprire suono e uso delle parole #1

di

Breve corso di dizione e fonetica della lingua italiana, per scoprire il suono e l’uso delle parole. Il percorso da me condotto sullo studio della voce, della lettura espressiva e del parlare in pubblico avrebbe dovuto svolgersi all’interno di alcuni licei della città e della provincia di Brescia. Prevedendo al suo interno anche una serie di incontri dedicati al docenti.

Clicca e segui la prima video lezione di dizione e fonetica di Patrizia:

L’assenza di prossimità che è invece così necessaria per costruire una relazione di fiducia e non solo per veicolare in modo efficace contenuti ed esperienze, soprattutto quando si va a lavora su un ambito così delicato come quello dell’uso della voce, mi ha portato a ripensare al percorso, ridisegnandolo per lo strumento che andremo qui ad utilizzare. È nato così questo breve corso online di dizione e fonetica. Che ha come obiettivo quello di indurre una riflessione sul suono delle parole della lingua italiana. La quale per sua particolare specificità storica, culturale e sociale risulta “risuonare” in modo così diversificato a seconda del luogo in cui viene parlata.

Verranno trattati argomenti legati alla pronuncia come gli accenti tonici e fonetici, illustrerò l’apertura e la chiusura delle vocali, accennerò brevemente alla dizione delle consonanti sorde e sonore, ma darò anche qualche consiglio su articolazione, espressività e chiarezza. Con queste brevi lezioni a distanza non ho la pretesa di esaurire l’argomento. Così come non ho un riscontro diretto con i fruitori del corso, non potendo ascoltarli ed eventualmente correggerli (ma soprattuto incoraggiarli!). Mi aspetto principalmente di incuriosirli ed eventualmente invogliarli ad approfondire la materia. Infine indurre una riflessione.

Del resto, a scuola  siamo abituati a studiare l’ortografia, la grammatica, la sintassi, le regole che governano la nostra lingua. Ma non sempre ci occupiamo di come la lingua suona, anzi … quasi mai. E allora questa potrebbe essere una buona occasione per cominciare a pensarci.


Autore: Patrizia Volpe – Residenza Idra

Continua la formazione: Guarda la seconda video lezione di Patrizia Volpe.

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Leggi anche: Un Pentagramma di ritmo dall’Abruzzo.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Nell’officina del PIR, la “pozione” che manda in vacanza le formiche.

di

Ci ritroviamo, come di consueto, nel “sotterraneo degli apprendimenti”; oggi è l’ultimo appuntamento prima delle vacanze estive. Obiettivo di questo ultimo incontro...

Moliendo Café – Alchechengi lezione #4

di

Moliendo Café (Hugo Blanco) per la quarta lezione di Alchechengi. Il brano è interpretato dall’ass. di promozione sociale Alchechengi. Siamo alla quarta...

Al Calini di Brescia, le storie dei ragazzi annullano la paura di non essere accolti.

di

Il gruppo di lavoro, che si è finalmente definito, sta affrontando la parte più complessa e anche più gratificante del lavoro, quella...