Tutoring Digitale: un’iniziativa di Officine Psicologiche per supportare l’apprendimento a distanza.

di

I tempi che stiamo vivendo stanno affaticando l’apprendimento di tanti ragazzi, soprattutto nel tira e molla presenza-DAD che stiamo vivendo. Più colpiti risultano essere i bambini e i ragazzi che, insieme ai genitori, affrontano già quotidianamente criticità legate alla gestione dei compiti a casa. Officine Psicologiche all’interno del Progetto T.E.R.R.A. (Talenti Empowerment Risorse Reti per gli Adolescenti), una proposta progettuale selezionata da Impresa Sociale CON I BAMBINI con l’obiettivo primario di contrastare la povertà educativa minorile: promuovono questa importante iniziativa.

L’area dello svantaggio scolastico viene indicata come area dei Bisogni Educativi Speciali dalla Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 denominata “Strumenti d’intervento per gli alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”, approfondendo e completando, laddove necessario, la Legge 170/2010 che garantisce e tutela il diritto allo studio a tutti gli individui con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA). Tale area comprende problematiche eterogenee, più ampie rispetto a quelle limitate dalla presenza esclusiva di deficit. Esistono studenti che presentano una richiesta speciale di attenzione nel corso del loro iter scolastico per motivi diversi e non sempre certificabili da una diagnosi di tipo medico.  Alcuni alunni possono presentare difficoltà legate a fattori socio-economici, linguistici e culturali come la mancata conoscenza della lingua e della cultura italiana e alcune difficoltà di tipo comportamentale e socio-relazionale. Tali criticità possono essere evidenziate dalla scuola o possono essere segnalate dai servizi sociali.

In questa cornice, le famiglie si trovano quotidianamente ad affrontare problematiche legate all’organizzazione e alla gestione dei compiti a casa.  Alcuni ragazzi mostrano difficoltà nella gestione autonoma del loro percorso scolastico e molto spesso i genitori affrontano da soli queste problematiche che a causa della loro complessità rischiano di alterare gli equilibri familiari. In questo contesto, si rende necessario un sostegno appropriato alle famiglie nella gestione dei compiti a casa attraverso l’inserimento di figure specializzate che consentano di strutturare un metodo di studio personale che sia funzionale e che compensi le difficoltà a favore delle potenzialità. 

Da qui il progetto di Tutoring Digitale di Officine Psicologiche guidate dal Dott. Riccardo Paduano in quattro step:

  1. Individuare un metodo di studio funzionale, e su misura per studiare, partendo da punti di forza individuali e potenziando le risorse.
  2. conoscere e saper utilizzare eventuali strumenti compensativi, che potrebbero essere utilizzati durante le lezioni o le attività scolastiche a casa.
  3. Il tutoring sarà svolto da remoto su piattaforma digitale da professionisti di “officine psicologiche”, individualmente o in piccoli gruppi (max 3 persone)
  4. PER ADERIRE AL TUTORING DIGITALE, inviare un’email a: info@officinepsicologiche.it

tutoring digitale officine psicologiche progetto terra

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK