VIDEO – spettacolo “L’essenziale è invisibile agli occhi” Una sfida vinta

di

"L'essenziale è invisibile agli occhi"

Mi chiamo Liliana Zanghì, sono l’operatrice dell’Associazione “Teatro Labrys” che, da Gennaio a Giugno 2019, si è occupata dell’ “Officina Terra che emoziona” nella classe IIA IPSIA dell’ISTITUTO BRAGAGLIA di Frosinone; a Gennaio, in occasione dell’inizio dell’officina, avevo scritto un piccolo articolo che si concludeva proprio così:

Qualche settimana fa è partita la sfida: riusciranno questi ragazzi ad aprirsi, collaborare ed a uscire dalla loro comfort zone mettendosi in gioco?

Dopo 6 mesi sembra proprio che questi ragazzi abbiano VINTO LA SFIDA!
Sin dall’inizio la classe IIA si è dimostrata essere molto vivace, ma ben presto ha imparato a incanalare le tante energie che ne caratterizzavano la vivacità, orientandole in maniera sana verso il raggiungimento di un fine comune: l’apprendimento delle tecniche teatrali e la creazione di un’esibizione finale.

Grazie al lavoro svolto durante l’officina, e alla sinergia che si è creata con le docenti presenti in aula, i ragazzi coinvolti hanno raggiunto grandissimi risultati: sono cresciuti nell’ascolto, nella fiducia in sé stessi e negli altri, nella creatività, nella consapevolezza del proprio corpo, nel senso del ritmo, nella consapevolezza della propria voce, nel superare la timidezza, nel mettersi in gioco, nell’immedesimazione, nello sforzo mnemonico, nel costruire qualcosa insieme agli altri, nell’imparare un divertimento sano, nell’accrescere l’autostima, nel migliorare la comunicazione e la capacità di entrare in relazione.

Ciascuna di queste tematiche è stata affrontata attraverso un laboratorio esperienziale ricco di giochi ed esercizi in cui ciascun ragazzo ha potuto mettersi alla prova, sperimentando la possibilità di fare qualcosa di bizzarro, senza per forza doversi giudicare e/o dover giudicare il compagno accanto. Attraverso un clima di fiducia, che si è lentamente rafforzato, i ragazzi sono riusciti a tirare fuori il loro bambino interiore, capace di divertirsi con poco e di provare e rappresentare emozioni con una massima spontaneità.

Ben presto i ragazzi sono passati alla concreta realizzazione di un’esibizione finale, uno spettacolo/dimostrazione dal titolo “L’essenziale è invisibile agli occhi”, ispirato ai testi de “Il piccolo principe”, e  messo in scena il 25 Maggio 2019 nel “LA SALETTA” di Frosinone.

Un grandissimo ringraziamento per la riuscita dell’officina e dello spettacolo finale va a tutti i ragazzi del IIA IPSIA, all’ Istituto di Istruzione Superiore BRAGAGLIA di Frosinone che, nella persona del suo dirigente scolastico Prof. Fabio Giona, ha deciso di aderire al Progetto T.E.R.RA., alla docente referente Rosella Brogi che si è occupata di coordinare tutte le attività progettuali e alle docenti Rocca Corsetti, Daniela Capaldo e Donatella Palitto che hanno collaborato in aula alla buona riuscita dell’officina.

Grazie a tutti!
Liliana Zanghì – #terracheemoziona

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK