Percorsi con i bambini

Scheda Progetto

Il progetto

#altafrequenza intende generare un sistema cittadino di realtà territoriali che – a partire dall’Accademia Popolare dell’Antimafia e dei Diritti, ramificandosi in tre poli educativi territoriali e con l’azione congiunta di scuole, istituzioni e soggetti del terzo settore – affrontino le problematiche relative a dispersione scolastica e povertà educativa predisponendo azioni concrete riferite sia alla dimensione culturale e preventiva, quanto a quella dell’intervento diretto a situazioni già in un conclamato stato di disagio ed esclusione. I Poli saranno istituiti in tre Municipi romani (VII, IX e XI) ad alta criticità.

Vogliamo vedere i ragazzi riappropriarsi dei propri spazi: la scuola, le periferie in cui vivono. Perché non abbandonino la prima e valorizzino le seconde. #AltaFrequenza mette in rete alcuni dei protagonisti della vita degli adolescenti di una grande Città come Roma.

 

Poli educativi e Accademia Popolare dell’Antimafia

Le scuole che incontrano i centri di aggregazione giovanile per creare nuovi spazi, nuove attività, una nuova didattica. E contrastare l’abbandono scolastico. Nascono così 3 poli educativi nei Municipi 7, 9 e 11 di Roma.

 

L’Accademia Popolare dei Diritti e dell’Antimafia al centro del progetto. Dal teatro alla web radio e ai laboratori di produzione culturale, partiamo dalla legalità e dalla partecipazione come esercizio dei diritti sociali di ognuno.

 

Il partenariato

Partner: Arci Solidarietà; Associazione daSud; Cooperativa Diversamente; META; Cooperativa Sociale Le Rose Blu; Pontedincontro; Municipio IX – Roma Capitale; Regione Lazio
Scuole: I.C. Padre Romualdo Formato; I.C. Parco degli Acquedotti, I.C. via Santi Savarino; Istituto d’Istruzione Superiore Statale ‘Charles Darwin’; Istituto Scolastico Enzo Ferrari; Liceo scientifico Teresa Gullace Talotta
Ente Valutatore: Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

#AltaFrequenza

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK