Ricaricarsi in movimento con Libertas e “T.E.R.R.A. che si muove”

di

L’officina “T.E.R.R.A. che si muove” in collaborazione con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Libertas di Brescia, partner del progetto T.E.R.R.A., Talenti Empowerment Risorse Reti per gli Adolescenti, selezionato da Impresa Sociale CON I BAMBINI avente come obiettivo primario il contrasto alla povertà educativa minorile, organizza i laboratori di danza e moderna creativa condotti dall’insegnante Daniela Valente.

Un’ esperienza di incontro e di movimento, che ha l’intenzione di risvegliare e liberare le nostre emozioni e di rigenerare l’ascolto positivo di sé, del proprio corpo, e di chi è intorno a noi.
I laboratori sono rivolti agli studenti della scuola secondaria di secondo grado, tra questi hanno già partecipato con entusiasmo, negli scorsi anni, il Liceo delle Scienze Umane De André e L’I.I.S. Capirola di Ghedi. Si tratta di creare una sorta di rete post-scolastica, per facilitare l’accesso alle discipline sportive e artistiche, quali la danza.

posa danza

Abbiamo tutti bisogno di muoverci e di esprimerci, quando non lo facciamo rischiamo di restare bloccati in abitudini poco convenienti al nostro percorso di crescita e di evoluzione personale.

La Danza Creativa, iniziata dal coreografo Rudolf Laban nei primi del Novecento, è uno stile di danza che permette a tutti coloro che abbiano un minimo di interesse per la musica e la voglia di muoversi, di danzare e creare coreografie inaspettate. I laboratori sono proposti in forma intensiva per far sperimentare come un lavoro quotidiano su di sé può dare risultati inaspettati e interessanti. Ognuno creerà, a volte guidati da me, a volte in gruppo, o individualmente, frasi coreografiche semplici, per raccontarsi, o semplicemente per star bene. Lavorare in modo intensivo con un gruppo di coetanei con un obiettivo comune, può anche diventare una interessante esperienza di “comunità pensante”, di attenzione all’altro e a ciò che viviamo in modo più consapevole.

lancio danza

I laboratori si dividono in due sessioni e gruppi diversi: la prima dal lunedì 23 maggio a venerdì 27 maggio dalle ore 14:00 alle 16:00 per il gruppo A, mentre dalle 16:30 alle 18:30 per il gruppo B; la seconda sessione dal lunedì 6 giugno a venerdì 10 giugno dalle ore 14:00 alle 16:00 per il gruppo A, mentre dalle 16:30 alle 18:30 per il gruppo B.  Le attività di danza sono state organizzate in due gruppi, sia per limitare il numero di studenti, sia per facilitare la partecipazione proponendo più orari diversi.

Le lezioni di danza saranno strutturate secondo lo schema classico della lezione di moderno in una prima parte, così da dare una infarinatura anche della tecnica. In seguito verranno proposti tasks creativi. Verrà creata una coreografia finale, che non sarà solo un insieme di passi decisi dall’insegnante, ma anche risultato delle creazioni dei singoli partecipanti. Il paragone più adatto è con un giardino fiorito: ogni fiore dà con i suoi colori e il suo profumo un contributo diverso, e in un certo senso necessario.

Buona fioritura a tutti!

A cura di 

Daniela Valente 

 Insegnante di danza di A.S.D. Libertas, Brescia.

@danzasempre

 

Laboratori danza

Regioni

Ti potrebbe interessare

Più raro ascoltare la propria voce che fare un selfie. Prove di voce al Capirola-Ghedi.

di

Istituto Capirola-Ghedi – Oggi si registra il testo che accompagnerà i fotogrammi del video, prologo della messa in scena, che stiamo creando....

Docufilm T.E.R.R.A., Ortoterapia all’Istituto Mantegna di Brescia

di

Le telecamere del Docufilm T.E.R.R.A. continuano a raccontare le emozioni, le sensazioni, le scoperte e l’evoluzione dei protagonisti del progetto, oggi giunto...

Brescia, rivalutare lo spazio urbano con T.E.R.R.A. Post-Industriale

di

Questa volta ad essere in primo piano sulle pagine della testata giornalistica “Giornale di Brescia” e ai microfoni di CdQ TG di...