Siamo pronti per il Festival di TERRA

di

… VI SENTITE PRONTI?
Questa è stata la domanda rivolta ai ragazzi al nostro arrivo presso la scuola di Borgo Mezzanone.
“Pronti per cosa?”
Ma per il gran finale … il FESTIVAL.
Si riprendono le prove, qualcuno ha bisogno di ricordare quello imparato negli incontri precedenti.
Con un poco di impegno e pazienza e con la collaborazione di tutti, si ricompone la coreografia, si ricordano i passi giusti e le movenze individuali. Si passa al coordinamento con i rispettivi partner di coppia e tutto l’insieme di gruppo.
Dopo alcune ripetizioni arriva inevitabilmente un po’ di stanchezza e allora saggiamente … si giocaaa.

Tutti in cerchio con la travolgente e collaudatissima TARANTELLA DI MONTEMARANO, … con questa vai sempre sul sicuro: risate, divertimento, gioiosa confusione. Si arriva pian piano alla fine dell’incontro. E siamo pronti!

… SIAMO PRONTI?
… Ma certo ragazzi.
Ci rivediamo tutti al gran finale … IL FESTIVAL TERRA.

Di: I Cumpari Spampanati #terrachesuona

Potrebbe piacerti anche: Emozioni il primo giorno di scuola a Zapponeta 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Puglia, “Genitori e adolescenti ai tempi del Covid”

di

“Genitori e adolescenti ai tempi del Covid” è il titolo del workshop rivolto alla cittadinanza, che si terrà venerdì 18 febbraio presso...

Puglia, emergenza Covid: il disagio giovanile in un incontro

di

A parlare di noi,  del progetto T.E.R.R.A, è anche la testata giornalistica on line “Manfredonia news” che dedica uno spazio all’incontro sugli...

UNA VITA A MEZZO BUSTO – Officine Psicologiche

di

Il periodo del post lockdown permette di aprire una serie di riflessioni su tematiche particolarmente rilevanti per insegnanti, genitori e alunni. Così...