Scambio Nord-Sud: ragazzi in viaggio

di

Scambio Nord-Sud: ragazzi in viaggio

I ragazzi di Drop-in tornano a casa e passano il testimone ai compagni del Sud. Il programma di scambio Nord-Sud proposto dagli amici agrigentini ha infatti accompagnato gli adolescenti dentro una Sicilia sana, impegnata, appassionata e reattiva che ha generato intense riflessioni che stanno già depositandosi presso le famiglie degli stessi ragazzi.

I ragazzi Drop-in in viaggio verso il Sud
I ragazzi Drop-in in viaggio verso il Sud

Il rientro a Lecco

Bellissima esperienza realizzata in questi giorni con i ragazzi di Drop-in. Giorni densissimi di incontri, scoperte e riflessioni. Momenti in cui la partecipazione dei ragazzi è stata attiva, interessata, entusiasta. Dalle titubanze e gli imbarazzi iniziali è  quindi nata una splendida complicità relazionale tra tutti i componenti del gruppo.

Le tappe del tour al Sud

Arrivati a Catania il 3 maggio il primo appuntamento è davvero toccante: si visita il luogo dell’uccisione del giudice Rosario Livatino, accompagnati dal responsabile della Cooperativa Rosario Livatino.  Momento che colora l’esperienza di scambio Nord-Sud del tema principale: legalità e bellezza. I ragazzi si sistemano poi ad Agrigento; il giorno dopo vanno in  visita alla Valle dei Templi e al giardino Kolymbetra. Ospiti del CFP Euroform partecipano a un laboratorio di cucina. Il pomeriggio del 4 maggio li vede infine protagonisti di un altro momento significativo ed emozionante: l’incontro con le Scalabriniane e il pellegrinaggio al cimitero di Piano Gatta, sulle tombe dei migranti. Si conclude la ricca giornata con la visita al  Laboratorio #Apeoperosa

I ragazzi Drop-in in viaggio al Sud
I ragazzi Drop-in in viaggio al Sud

Conclusione e rientro: il 5 maggio

La tre giorni si chiude al Farm Cultural Park. Un volo riporta a casa i ragazzi dopo un saluto a Giuseppe, Daniela, Alessandra e Mattia che hanno accompagnato ogni passo dei ragazzi alla scoperta delle ricchezze progettuali impegnate a coltivare legalità, benessere e bellezza.

Il dietro le quinte degli scambi Nord-Sud: operatori Drop-in al lavoro

L’attività di scambio Nord-Sud è il frutto del lungo lavoro d’ideazione e preparazione che ha visto impegnati in questi mesi gli attori di progetto facenti capo agli enti partner delle tre province coinvolte. Fabio, Arianna, Giuseppe hanno curato la regia ideativa. Simona, Gianni e Marco si sono dedicati alla delicata costruzione e composizione della doppia esperienza con una regia impeccabile, che ha rinforzato la collaborazione tra gli ambiti della provincia di Lecco, allargandosi favorevolmente al livello nazionale. Linda e Paolo hanno ininterrottamente assistito amministrativamente lo sviluppo delle attività.

Via al secondo passo: protagonisti i ragazzi del Sud

L’impegno profuso costantemente in questi due anni di progetto alimenta la rete dei partner. È la base solida sulla quale continuare a costruire opportunità a favore dei nostri giovani. Mercoledì il territorio di Lecco accoglierà gli amici siciliani. L’augurio è che altrettanti ragazzi possano beneficiare di questa occasione per raccogliere semi di Legalità e bellezza da spargere ovunque!!!

Ti potrebbe interessare

L’esperienza dei ragazzi di Drop-in al Museo dei 5 Sensi di Sciacca

di

L’esperienza dei ragazzi di Drop-in al Museo dei 5 Sensi di Sciacca. A Sciacca è stata un’altra estate intensa per i giovani...

Arte e grafica: le attività estive di Drop-in a Lecco

di

Il campo di arte e grafica di Lecco ha impegnato i ragazzi delle attività estive di Drop-in per quattro settimane con attività di grafica, artistica e di riqualifica spazi, in collaborazione con manifestazioni o altre iniziative presenti sul territorio.

Drop-In “Azione Luoghi” a Licata

di

Si sono concluse domenica 31 agosto le attività estive pensate per i ragazzi e le ragazze di Licata all’interno dell’azione luoghi del...