“Si può essere tutto ciò che si desidera” in Puglia contro la povertà educativa

di

Terra che Motiva contro la povertà educativa un laboratorio curato dalla Cooperativa sociale Santa Chiara di Manfredonia.

Nella Regione Puglia, da qualche giorno, sono state attivate, nei tre istituti scolastici partner di progetto, le officine previste nell’ambito del progetto T.E.R.R.A., finalizzato al contrasto alla povertà educativa.

Presso l’I.C. Ungaretti- Calcutta di Manfredonia, la Cooperativa “Santa Chiara”, ha attivato l’officina: “Terra che Motiva”, attraverso la quale, eccellenze del territorio si raccontano e stimolano i ragazzi ad un lavoro di osservazione e consapevolizzazione circa le opportunità che il territorio offre.

Spunti per il futuro, input e stimoli per favorire l’imprenditoria giovanile, sono i punti cardine sui quali, l’Avvocato Michele La Torre, fondatore della Cooperativa Santa Chiara, ha incentrato il primo incontro. Dopo aver favorito la giusta acclimatazione, l’Avvocato, ha parlato della necessità di percepirsi ambiziosi in maniera positiva, volgendo lo sguardo al territorio in un’ottica di condivisione e partecipazione attiva; ricordando ai ragazzi l’importanza dell’introspezione prima di prendere qualsiasi decisione legata al proprio futuro professionale oltre che personale.

“Dobbiamo nutrirci di idee positive e propositive, le quali, favoriscono la crescita della comunità educante”.

Con queste parole si è concluso il primo incontro che, ha visto i ragazzi fare un primo ma sicuro passo verso la consapevolezza di sé. L’inizio di un percorso motivante e ricco di sorprese ci attende, ricordando sempre che: “Si può essere tutto ciò che si desidera!”.

 

Serena Pacillo

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK