Relazione ed educazione e ai tempi del Covid

di

“Relazione” ed “educazione” per noi sono due termini strettamente connessi…

L’Econido

Dallo scorso 5 marzo, però, tutto è cambiato, la relazione è cambiata… Le educatrici, i bambini, le bambine e i loro genitori non abitano più la scuola e neanche il nostro spazio…
Nell’Econido, grazie al progetto S.P.E.R.A., solitamente ci incontriamo ormai da circa due anni, mettendo al centro la relazione e la cura. Accompagnamo i piccoli e i grandi, aiutandoli a riconoscere il proprio Sè e anche a conoscere il mondo sociale, calati in un rapporto intimo con la natura.

Educatrici come funamboli

Ad oggi, però, tutto questo si è interrotto e abbiamo dovuto rivedere sia la relazione che l’educazione… Noi “educatrici” ci sentiamo come funamboli, che provano a restare in equilibrio in una situazione “sospesa” e di grande precarietà, sopratutto considerando il fatto che la nostra azione si indirizza a bambini di età compresa tra i 18 e i 36 mesi…

Cosa ci manca a distanza…

A distanza, ci manca la semplice e straordinaria quotidianità fatta di sorrisi, di giochi all’aria aperta, di sperimentazioni, di abbracci, timidezze, di piccole grandi conquiste… Ci manca…

La didattica online

Tutto questo il sistema di “scuola on line” ora è prezioso e ci permette di mantere contatti, ma non è in grado di sostituire la presenza e la vicinanza…
Comunque, per  non rinunciare al “bene comune della relazioni” con famiglie e bambini (relazioni intessute con cura e impegno), abbiamo trovato e rafforzato canale di scambio e confronto alternativi, grazie a cellulari e social.
A partire da quanto sta accadendo, forniamo spunti e materiali utili per sperimentare giochi e momenti di apprendimento informale e ludico, anche ora.

Continuiamo a sperare e lavorare per tornare alla “normalità”

Lavoriamo, inventiamo e sperimentiamo, sperando e lottando perchè tutto finisca presto e si ritorni insieme -umanità e natura- in sintonia, tutti anche a scuola.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK