Violenza di genere: cambiare i modelli culturali

di

Prosegue la formazione degli operatori e delle operatrici degli enti e delle associazioni partner del progetto S.O.S. Sostegno Orfani Speciali. Obiettivo di tutto il percorso fornire gli strumenti per capire di quale sostegno psicologico, educativo e formativo avranno bisogno i minori rimasti soli che vorranno entrare nel progetto.

(video a cura di Milena Boccadoro)

Ma anche riflettere sulle radici della violenza maschile, sui modelli culturali che la alimentano, come ha fatto Stefano Ciccone nel modulo che si è appena concluso.  Riflessione quanto mai urgente anche alla luce degli ultimi dati: dall’inizio dell’anno 47 le donne uccise da un uomo a loro vicino o con cui avevano un legame affettivo.

Al termine dei tre giorni di lavoro in aula e in piccoli gruppi abbiamo chiesto un commento ad alcune delle partecipanti.

 

 

Ti potrebbe interessare

Libri di scuola, bambine e discriminazioni

di

Marco gioca al parco, Giulia in casa. Marco è avventuroso, Giulia paurosa. Sono così i protagonisti di tante delle storie raccontate nei...

Stefano Ciccone: “ripensare il maschile e il femminile”

di

Bisogna capire dove affonda le radici la violenza maschile sulle donne per poter aiutare chi l’ha subita in modo così traumatico come...

ANFAA nuovo partner di S.O.S.

di

Il progetto S.O.S Sostegno Orfani Speciali potrà contare, in Piemonte e in Valle d’Aosta e Liguria, sulla grande esperienza dalla parte dei...