Paternità e maternità: modelli da reinventare

di

Si è tenuto a Torino un nuovo incontro di formazione del Progetto S.O.S. Sostegno Orfani Speciali.

Giovanna Zitiello, coordinatrice del centro antiviolenza della Casa della Donna di Pisa, e Stefano Ciccone, della associazione Maschile Plurale, hanno proposto una riflessione su paternità e maternità. Due ruoli condizionati da regole sociali e culturali. In aula le operatrici e gli operatori dei centri antiviolenza e della comunità educanda che hanno aderito al progetto in Piemonte Liguria e Valle d’Aosta.

Dati ufficiali ancora non ci sono, ma si stima siano una cinquantina gli orfani e le orfane di femminicidio che potrebbero, in queste tre regioni, essere sostenuti con le risorse messe in campo dal progetto e le professionalità che si stanno creando.

“Dobbiamo offrire loro – ha spiegato Stefano Ciccone – strumenti che li aiutino a capire i nessi tra modelli di paternità e violenza. Quanto relazioni basate sul controllo e sul potere producano dinamiche violente all’interno della famiglia e tra i generi. È possibile superare questo modello costruendo relazioni diverse, più equilibrate e libere.”

A partire da sé, dalla propria esperienza, anche la riflessione sul ruolo della maternità nella costruzione dell’identità femminile proposta da Giovanna Zitiello. “Le madri che subiscono violenza – ha ricordato la formatrice ed esperta di genere – vivono rapporti di sottomissione che espongono alla violenza anche i loro figli.  Gli orfani e le orfane di femminicidio devono poter recuperare i ricordi positivi di chi li ha amati e cresciuti.

Il lavoro di analisi approfondita su maternità e paternità sarà importante anche nella relazione con le famiglie affidatarie che sceglieranno di essere seguite dal progetto finanziato con il bando “A Braccia Aperte” da Con i Bambini.

 

Canale YouTube Centri Antiviolenza E.M.M.A. Onlus per prendere visione degli aggiornamenti sul progetto S.O.S.: https://www.youtube.com/channel/UCQYNwBEylFUjHBWJtGEKl2g

Ti potrebbe interessare

Un progetto di cura e prevenzione

di

Aiutare gli orfani e le orfane di femminicidio a superare il trauma e il dolore, costruire reti di professionisti capaci di riconoscere...

Inaugurazione Centro S.O.S.

di

Accoglienza, ascolto, sostegno, futuro le 4 parole a cui si è ispirata l’illustratrice femminista e blogger Anarkikka per colorare le vetrine del...

Nuovo ciclo di formazione

di

Da giovedì a sabato sarà Stefano Ciccone, fondatore e presidente per sette anni dell’Associazione Maschile Plurale, a guidare il secondo modulo di...