Liberi di crescere

Per una scuola generatrice di futuro

di

In questi giorni di ri-partenza abbiamo parlato di metamorfosi della scuola: di quali cambiamenti radicali fossero necessari per continuare ad essere un’istituzione...

I pensieri da portare con noi dopo il covid-19, e la scuola “giusta

di

Durante i laboratori di autoanalisi su bisogni e desideri svolti ai tempi della pandemia e gli incontri con gli studenti, i docenti...

Distanti ma vicini

di

L’educazione è una materia al quanto strana. Molto del suo darsi è spesso ambivalente, collocato ai confini degli accadimenti: è una cosa,...

Come coraggio e complicità possono strutturare nuovi spazi d’ascolto e di confronto

di

A Messina, il Progetto “Liberi di Crescere – rete ad alta intensità educativa”, ha provato a non fermarsi e tra le azioni...

Il desiderio di ricostruire la socialità

di

Partendo da una domanda ormai ricorrente nei nostri discorsi quotidiani: cosa ti è mancato di più in questo tempo di isolamento al quale...

La classe dei banchi vuoti

di

Un libro da leggere, da coltivare per vivere la memoria. E’ il percorso avviato dai ragazzi e le ragazze della IIC della...

Cambiamento e potere: riflessioni sull’educare

di

Tra le principali attività del progetto Liberi di crescere sono stati realizzati dei Ciclo dei Laboratori di Autoanalisi su bisogni e desideri...

Pastena (Sa): dalla periferia nuove strategie educative

di

Basta guardarti attorno a Pastena, zona orientale di Salerno, per capire che sei in periferia. E che lì, a pochi chilometri dalle...

Studenti con sanzioni disciplinari: a Palermo nasce un nuovo modello di “riparazione” educativa

di

L’IPSSAR Cascino è una delle scuole partner di Liberi di crescere – Rete ad alta densità educativa nella città di Palermo. L’Istituto...

Liberi di crescere

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK