Voti migliorati e meno stress: l’effetto Poli di Comunità si fa sentire

di

Giulio non ha dubbi: “Da quando vengo al Polo di comunità i miei voti a scuola sono migliorati, ho trovato nuovi amici e ho cominciato ad usare meno il cellulare”. Cristian gli fa eco: “Stando qui sono migliorato in inglese, la materia in cui facevo più fatica, e mi sento meno stressato, tanto che anche i miei rapporti in famiglia sono più sereni”. Testimonianze raccolte al Polo di Comunità aperto presso il doposcuola Campus Amico di Lavagna di Comazzo. A tre mesi dall’arrivo dei computer nei poli di comunità la soddisfazione è notevole. Anche a Lodi, dove ne è stato attivato uno presso il centro Officine 21 di via Salvemini. Lo spazio è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19 e attira in media venti utenti al giorno da Lodi e dal territorio. Pure a Codogno le cose vanno alla grande. Sono stati aperti poli di comunità presso l’istituto comprensivo di Codogno, nelle sedi distaccate di Fombio e di San Biagio, dove si incontrano i ragazzini che frequentano il doposcuola. E poi alla comunità La strada dei colori dell’Asp di Codogno, che ospita ragazzini tra i 13 e 17 anni che arrivano da situazioni difficili.

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Nuovo anno scolastico, stop al digital divide!

di

La scuola ha bisogno di presenza e siamo felicissimi che sia iniziato il nuovo anno scolastico! Ma, anche senza DAD, sappiamo che...

Giornata del Volontariato: che festa per ImPatto!!!

di

Quiz, acrostici, fotografie, disegni, chiacchiere su Internet e la sua ricchezza. La Giornata del volontariato ci ha regalato grandi emozioni, ma il...

Dal divario digitale alla cittadinanza onlife. Un incontro il 4 ottobre alle 18 con Michele Marangi

di

Tornano gli incontri on line di Im-Patto Digitale per confrontarsi con esperti dei nuovi media e fornire strumenti utili a educatori, formatori,...