Evento finale di Tempo Curioso: 3 anni di attività educative

di

L’evento finale del progetto educativo Tempo Curioso è stato una testimonianza del duro lavoro e dell’entusiasmo di tutti coloro che hanno contribuito a questi 3 anni di attività. Alla presenza di una cinquantina di persone, l’evento si è aperto con una parte di conferenza che ha offerto una panoramica del progetto e sui risultati ottenuti mettendo in evidenza l’importanza di lavorare in sinergia tra associazioni, istituti scolastici, istituzioni e cittadini come comunità educante per sostenere la crescita delle nuove generazioni.

Ilda Curti, Referente di Cooperativa Coesa ha detto alla platea: “Siamo giunti alla fine del progetto Tempo Curioso, un progetto selezionato dall’Impresa sociale Con i Bambini, che ha accompagnato i ragazzi delle scuole medie nei 3 anni del loro percorso scolastico. A giugno ci sono stati gli esami di terza media e la cosa più bella che possiamo pensare è che adesso i ragazzi siano pronti a navigare nel mondo reale come in quello virtuale in modo più consapevole, più leggero e divertente”.

Oltre a Ilda Curti, sono intervenuti Barbara Mauri Direttrice del Consorzio Intercomunale Socio Assistenziale della Valle di Susa e Val Sangone, Mattia Forni di Lama per la valutazione del progetto e Luca Maurino del Parco Alpi Cozie. Quest’ultimo ha presentato l’iniziativa di citizen science, l’APP iNaturalist, con la quale tutti i cittadini possono contribuire a rilevare dati scientifici e condividere informazioni sulla biodiversità per aiutarsi a conoscere la natura. L’app è stato uno degli strumenti utilizzati nel corso del progetto dai ragazzi di Tempo Curioso per fare un’esperienza di cittadinanza attiva.

Dopo la parte di conferenza, i partecipanti hanno avuto l’opportunità di esplorare tre stand tematici che raccontavano la storia e il progresso delle attività svolte negli anni e gestiti dai partner del progetto.  Ogni stand è stato dedicato a un aspetto specifico, offrendo una visione approfondita delle esperienze vissute dagli studenti e dei materiali creati durante i laboratori nelle classi. È stata un’occasione straordinaria per presentare concretamente alla cittadinanza i risultati del lavoro di anni di impegno e collaborazione: mappe del territorio interattive, strumenti educativi, podcast registrati dai ragazzi stessi e tanto altro.

All’evento erano presenti anche alcuni giovani studenti che hanno portato la loro testimonianza. Claire Sophie Inglesi dell’Istituto Centopassi di Sant’Antonino di Susa, era presente con le sue compagne di squadra del laboratorio di robotica. Insieme si sono esibite con un emozionante spettacolo sul tema del cyberbullismo che quest’estate ha vinto i campionati europei di robotica in Croazia. Un esempio virtuoso di creatività e uso della tecnologia.

“È stata un’esperienza che ci ha insegnato molto, mi sono piaciute tutte le attività perché ci hanno insegnato qualcosa di unico” ha detto Claire Sophie.

 

Un’altra componente fondamentale del progetto sono stati gli insegnanti che, nonostante le difficoltà legate alla pandemia e alla complessità delle attività, hanno sempre partecipato con spirito collaborativo e con entusiasmo.

“ È stato un percorso di cittadinanza importante anche per scoprire meglio il proprio territorio e imparare ad averne cura. Alcuni laboratori hanno coinvolto davvero molto i ragazzi e speriamo che i semi gettati possano crescere in futuro.” Paola Rocci, insegnante dell’Istituto Centopassi di Sant’Antonino di Susa

Il progetto Tempo Curioso è promosso dalla Cooperativa Coesa in partenariato con: Istituto Comprensivo Centopassi di Sant’Antonino di Susa, Istituto Comprensivo Bussoleno, Istituto Scolastico Superiore Statale Des Ambrois di Oulx, ASL TO3 Regione Piemonte, Assistant Lighting Network srl, CICSENE, CON.I.S.A., Eufemia, Libro Aperto, Associazione LVIA, Sloweb. Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il digitale a scuola – una nuova sfida per i docenti

di

Le nuove tecnologie digitali sono uno strumento ricco di opportunità, ma che presentano anche un lato oscuro a cui bambini e adolescenti...

Appuntamenti di settembre con l’arte di Tempo Curioso

di

Nel mese di settembre, i ragazzi e le ragazze coinvolte nel progetto Tempo Curioso, invitano la cittadinanza a due appuntamenti nei quali...

29 settembre 2023: Evento conclusivo del progetto Tempo Curioso

di

Dopo 3 anni di attività, sfide e obiettivi raggiunti, giunge al termine “Tempo Curioso, spazi di espressione ed educazione per ri-connettersi al...