Stefano Ciccone: “ripensare il maschile e il femminile”

di

Bisogna capire dove affonda le radici la violenza maschile sulle donne per poter aiutare chi l’ha subita in modo così traumatico come gli orfani e le orfane di femminicidio. È partito da questa necessità Stefano Ciccone per il nuovo modulo del corso di formazione per gli/le operatori/trici della comunità educanda che partecipano al progetto S.O.S. Sostegno Orfani Speciali.

Il fondatore dell’Associazione Maschile Plurale ha stimolato una riflessione sui modelli culturali e sociali che ingabbiano uomini e donne. Perché la violenza subita dalle donne crea miseria anche nella vita degli uomini. I bambini e le bambine che hanno perso la madre uccisa dal padre devono essere aiutati/e a superare un trauma che mette in discussione la costruzione della loro identità di genere.

(video a cura di Milena Boccadoro)

 

Ti potrebbe interessare

Concorso a premi per riconoscere e combattere gli stereotipi di genere

di

Dal primo luglio è partito il concorso a premi per insegnare a bambine/i e giovani a riconoscere e combattere gli stereotipi di...

Progetto S.O.S. al Salone del Libro

di

Si è parlato anche al Salone del Libro di Torino del progetto S.O.S. Sostegno Orfani Speciali promosso dai Centri Antiviolenza E.M.M.A. onlus...

Che favola mi racconti

di

Che favola mi racconti. Sarà Irene Biemmi ricercatrice di pedagogia dell’Università di Firenze e autrice di libri per l’infanzia a guidare la...