Articoli per argomento: Didattica

Didattica musicale a distanza: la serenata “Faccite a la finestra”

di

Per gli allievi della nostra Orchestra Popolare del Gran Sasso, ma anche per tutti gli appassionati di musica popolare, i Maestri Graziella...

“La montagna inCantata”: il campo estivo di Colledara tra natura, pittura, narrativa, musica popolare e danza

di

Una ricca proposta educativa quella che offre il Comune di Colledara ai suoi bambini e ragazzi grazie alla collaborazione con il progetto...

Ecco le storie animate del Convitto “Melchiorre Dèlfico” di Teramo

di

Si è concluso, in aula virtuale, il laboratorio “Memorie animate”, condotto da Teramo Children e Cineforum Teramo per gli alunni della Scuola...

Didattica musicale a distanza: come eseguire il ritmo a tarantella con il tamburello

di

  Continua la didattica musicale a distanza del progetto “Radici”. Ecco un nuovo video per i nostri allievi, ma anche per tutti...

Didattica musicale a distanza: “Ullero ullero”, stornelli a tempo di polca

di

Sapete cosa sono gli stornelli? Sono dei canti d’amore o di sdegno, spesso satirici o ironici. Nei tempi passati, venivano spesso cantati...

Didattica musicale a distanza: suonare “La pesca dell’anello” con l’organetto

di

Guerino Marchegiani esegue con l’organetto la ballata “La pesca dell’anello”, più nota in Abruzzo col titolo “Ci eri tre surelle”.   Per...

Didattica musicale a distanza: come eseguire il ritmo a polca con il tamburello

di

Come si accompagna “Picchia picchia la porticella” e “Mamma mia dammi cento lire”? Con il ritmo a polca, spiegato dal nostro maestro...

Come realizzare i titoli di coda di un filmato in animazione stop-motion? I ragazzi del Convitto “Melchiorre Dèlfico” di Teramo lo imparano in aula virtuale

di

Gli alunni delle classi 3^, 4^ e 5^ Scuola Primaria del Convitto “Melchiorre Dèlfico” di Teramo stanno diventando esperti di cinema d’animazione....

Didattica musicale a distanza: “Mamma mia dammi cento lire”

di

Chi di voi non ha mai canticchiato “Mamma mia dammi cento lire, che in America voglio andar”? Ebbene, se volete imparare a...

Radici

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK