Ecco le storie animate del Convitto “Melchiorre Dèlfico” di Teramo

di

Si è concluso, in aula virtuale, il laboratorio “Memorie animate”, condotto da Teramo Children e Cineforum Teramo per gli alunni della Scuola Primaria (classi terza, quarta e quinta) del Convitto “Melchiorre Dèlfico” di Teramo.

“Memorie animate” – una delle tante proposte del progetto “RAdiCI”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile – è iniziato mesi fa, con una visita nell’Archivio “Domenico Nardini” della Biblioteca “Melchiorre Dèlfico” di Teramo. Lì i bambini hanno potuto conoscere uno straordinario patrimonio visivo, e scoprire le foto familiari che sarebbero diventate il punto di partenza di un divertente percorso creativo.

La fotografia famigliare è stato il punto di partenza quindi, la “miccia” per cosi dire, dalla quale partire per elaborare una storia originale, divisa tra memoria e invenzione, tra ricordo affettuoso e rielaborazione animata. L’articolazione del progetto – dalla visita all’archivio alla raccolta delle foto della propria famiglia e alla loro selezione, dall’ideazione della storia al disegno di tutti i dettagli del racconto fino all’animazione in classe e alla raccolta di tutti gli audio dei ragazzi fino al montaggio/missaggio conclusivo – ha richiesto il coinvolgimento attivo di tutti i docenti e di tutte le professionalità presenti nelle due associazioni e ha consentito ai ragazzi di acquisire numerose competenze/capacità/conoscenze: la capacità di analizzare un documento fotografico e la conoscenza delle tecniche di base dell’animazione in stop-motion; competenze relazionali per il lavoro di gruppo in vista di un risultato da raggiungere e lo sviluppo dei rapporti intergenerazionali tramite la raccolta di foto famigliari; sviluppo delle capacità narrative.

Mancava poco alla conclusione dei filmati quando la quarantena ha costretto tutti a casa. Ma proprio a casa, grazie alle lezioni in aula virtuale, i bambini hanno realizzato i titoli di coda e dato ai filmati una degna conclusione.

E allora eccole qua, le nostre storie animate: “Gita in montagna” (classe terza), “Le avventure di nonna Sonia” (classe quarta), “Una storia di mangiare” (classe quinta). Le dedichiamo a nonna Sonia, una donna alla quale piaceva sognare, che ci ha accompagnato all’inizio del nostro percorso e che ora continua ad accompagnarci da lassù. Buona visione!

“Memorie animate” è stato condotto dagli educatori Marco Chiarini, Dimitri Bosi, Anna Amato, Loretta Di Musciano, Anna Di Monte e dalle insegnanti del Convitto con il coordinamento di Silvana Bonucci Marozzi. Il laboratorio è stato possibile grazie all’entusiasmo dei bambini, alla collaborazione delle loro famiglie e alla disponibilità della Dirigente Scolastica Loredana Di Giampaolo.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK