ESSERE ED INSEGNARE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

di

Le attività del progetto “Piccoli che Valgono!” sono proseguite anche durante la quarantena e il 23 marzo l’Associazione Il Timone ha realizzato un incontro online rivolto agli insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto Sansepolcro, in modo da fornire spunti di riflessione e strumenti pratici per riorganizzare positivamente la propria vita e il rapporto con gli alunni.

La relatrice, la psicologa e psicoterapeuta Gaia Luzzi, che fa parte degli esperti del progetto, aveva già condotto a febbraio due incontri su un argomento che era stato suggerito dagli insegnanti: la competenza emotiva dei bambini e dei ragazzi preadolescenti.

Il tema dell’appuntamento di marzo era “Essere ed insegnare ai tempi del Coronavirus”. Dopo un’introduzione del concetto di disastro collettivo e del trauma che ne può derivare, il focus dell’incontro si è posto sulle varie risposte emotive e sulle conseguenti strategie positive e negative che possono essere attivate da ciascuno. La seconda parte, psicoeducazione per insegnanti, è stata dedicata a come comunicare con i bambini e i ragazzi, quali informazioni dare e come mantenere un contatto anche oltre la didattica.

All’incontro, durato due ore, hanno partecipato 62 insegnanti.

 

Piccoli che Valgono!” è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile promosso da Mani Tese insieme ad altri partner.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK