1° Festa dell’Agricoltura Sociale: sguardo al futuro a contatto con la natura

di

Una Festa, un momento di gioia, di confronto, di crescita e di socializzazione. Parliamo della Festa dell’Agricoltura Sociale, tenutasi il 17 luglio presso Il Gelso Ritrovato a Gioia del Colle. Un’occasione che ha riunito diverse realtà operanti nel settore dell’agricoltura sociale e della formazione, per raccontarsi e vivere una piacevole esperienza di condivisione.

Abbiamo chiesto a Fabrizio Guglielmi, Portavoce del Forum di Agricoltura Sociale Puglia di commentare a freddo questa giornata: “A distanza di 6 anni dall’anno di Fondazione del Forum di Agricoltura Sociale (FASP), siamo tornati a Gioia, città natale in cui formalmente ha avuto inizio la nostra esperienza, per celebrare la 1a Festa dell’Agricoltura Sociale in Puglia. Una Festa sentita e desiderata, che ha rappresentato l’occasione per riproporre la nostra vision al territorio e presentare il progetto de La Scuola del Contadino alle aziende e agli ETS associati al Forum. La Scuola del Contadino è un progetto in cui il Forum crede fortemente poiché rafforza la nostra mission, riempie di senso il nostro operato e ci permette di continuare a seminare futuro!”

La 1° Festa dell’Agricoltura Sociale ha permesso alle aziende agricole di avere spazi espositivi dove esporre i propri prodotti e farne conoscere particolarità e caratteristiche, ha visto poi un laboratorio a cura dell’Agronomo Aronne Galeotti.

Niente è scontato e tutto è ricchezza nel contesto de La Scuola del Contadino: e così anche il pranzo si è trasformato in un’esperienza di crescita, condivisione e confronto con l’altro grazie alla “prova” di cucina sociale a cura dell’Associazione Effetto Terra, che ha visto studenti e genitori lavorare insieme per preparare un pranzo gustoso e genuino a partire dalle bontà della nostra terra e tradizione.

Dopo il pranzo è stata la volta del laboratorio “Missione Natura” a cura del Forum, seguito dalle attività dell’Associazione culturale “Le Ombre” e dalla Società Cooperativa Sole Luna.

Spazio, poi, Assemblea Annuale del Forum di Agricoltura Sociale con i saluti istituzionali e del Forum Nazionale di Agricoltura Sociale e degli Assessori Regionali, e ad un momento di confronto e riflessione su “Open Forum: momento di protagonismo civico per i minori e le famiglie partecipanti al progetto”.

Piccola pausa e la Festa è andata avanti con un momento di riflessione molto importante, la presentazione del “Patto di network la Scuola del Contadino” e del “Patto di Rete con Humus Job”, start up innovativa a vocazione sociale, a conferma dell’importanza di fare rete e creare sempre nuove sinergie per mettere in evidenza, sempre di più, l’importanza formativa dell’agricoltura sociale.
La Festa si è conclusa con la visione del Docu-Film “Madre Nostra” di Lorenzo Scaraggi – giornalista, fotografo e viaggiatore alla ricerca di storie da raccontare. Il documentario racconta e si snoda tra varie esperienze, accomunate dal fil rouge dell’agricoltura come via della redenzione della nostra amata, e spesso sofferente, Puglia.

Una festa, quindi, una prima esperienza che ci auguriamo possa fare da apripista a tantissimi ulteriori momenti di incontro e riflessione, perché la Scuola del Contadino è questo: capacità di guardare insieme al futuro, tenendo i piedi ben saldi alle nostre radici e alla nostra terra.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Cibo per uccelli: La Scuola del Contadino costruisce mangiatoie a buffet

di

Temperature rigide e mesi freddi si traducono, inevitabilmente, in una scarsità di cibo per gli uccelli. Una situazione che mette seriamente a...

Nuovo appuntamento con il laboratorio per adulti de La Scuola del Contadino

di

Il 27 giugno torna l’appuntamento con i laboratori per adulti de La Scuola del Contadino. Una giornata ricca di esperienze tutte da...

Laboratorio sulla provenienza dei prodotti piantati e raccolti

di

Scoprire da dove nascono e da dove hanno origine i prodotti raccolti, approfondirne caratteristiche e qualità: è stata questa l’interessante sfida dei...