Percorsi con i bambini

CONOSCERE #ConKiriku

Bamboo è il nome di una fiaba cinese, secondo cui solo coloro che hanno la perseveranza di annaffiare il terreno, di lavorare il campo ogni giorno vedranno la propria foresta di bambù crescere alta e rigogliosa.

L’azione prevede cicli di laboratori didattici rivolti ai bambini incentrati su musica, matematica e arte, linguaggi universali che, oltre a stimolare lo sviluppo, favoriscono inclusione e socializzazione.

I laboratori di musica ed espressione corporea, essenziali per incoraggiare la creatività e il processo di apprendimento nei bambini dai 3 ai 6 anni, sono affidati all’Accademia del Teatro alla Scala. I laboratori dedicati alla matematica, riservati ai bambini di 5 anni, stimolano l’apprendimento della materia grazie a giochi di riconoscimento e utilizzo di numeri e forme. Obiettivo ulteriore di questa attività, condotta grazie a Redooc, una piattaforma online, è avviare l’alfabetizzazione digitale dei partecipanti. I laboratori di arte terapia sono invece destinati a papà e bambini e sono volti ad incoraggiare il legame padre/figlio attraverso pratiche artistiche.

Poldo Piccolo è una fiaba italiana, che nasce tra le mura del Museo Poldi Pezzoli di Milano.

L’azione prevede infatti l’organizzazione di alcune visite-laboratorio presso la casa museo milanese: un’esperienza unica, condotta in un’ottica narrativa e interculturale, in cui inizialmente un racconto guida i visitatori alla conoscenza di alcune opere del Museo. A seguire, un laboratorio renderà i genitori protagonisti stimolando il loro senso di appartenenza e la valorizzazione della loro eredità culturale, con l’arricchimento della conoscenza linguistica italiana. Infine, è prevista la rappresentazione tridimensionale della narrazione precedentemente condivisa. Attraverso questa azione si prevede di coinvolgere, nei tre anni di progetto, circa 240 bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni e circa 24 genitori.

Le attività proposte da queste azioni si pongono l’obiettivo di incentivare l’apprendimento in bambini e adulti e dunque di favorire il processo del CONOSCERE, declinato all’infinito perché mai concluso.

Kiriku

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK