Il Ricreatorio San Carlo: un’estate indimenticabile

di

Il Centro Estivo organizzato al Ricreatorio San Carlo di Fermo è stato una vera e propria esplosione di gioia, di colori, di fantasia e di educazione attraverso attività ludiche.

Numerosi i bambini coinvolti, tante le attività di cui abbiamo già parlato in precedenza in diversi articoli ma non finisce qui… abbiamo aggiunto anche all’altro. 

Dopo il periodo di chiusura dove tanti bambini hanno sperimentato la chiusura all’interno delle mura domestiche che comporta inevitabilmente il ritiro dalla socialità e quindi difficoltà relazionali, il nostro desiderio è stato proprio quello di farli sperimentare sempre più all’aria aperta. 

La Cooperativa Sociale IL FARO di Macerata (ente capofila del progetto G.O.A.L.S.), all’interno del Progetto G.O.A.L.S., ha partecipato insieme agli operatori del Ricreatorio San Carlo per avviare attività innovative e creative.

Fra le tante attività abbiamo avviato un laboratorio di peer education sulla lingua dei segni (LIS): una nostra operatrice, dott.ssa Federica Vetere, formata sulla lingua dei segni, ha effettuato degli incontri con i tanti ragazzi coinvolti per insegnare loro alcune parole utili per entrare in relazione con altri ragazzi non udenti. L’inento è stato chiaramente quello di sensibilizzare sulla tematica, aiutarli a supportare dei compagni che vivevano tali difficoltà.

Immancabile l’azione di street art… stiamo proprio riempiendo di colori il territorio: questa volta è stato il turno dei gradoni di fronte al campo di calcio del Ricreatorio San Carlo: genitori e figli pronti a divertirsi e giocare all’aria aperta!

Regioni

Ti potrebbe interessare

Scopriamo l’Umbria

di

Grazie al progetto GOALS, i ragazzi del centro educativo La Contea hanno partecipato ad una bellissima gita alla scoperta dell’Umbria! I bellissimi...

ATTENZIONE, IMPEGNO E MOTIVAZIONE: Le carte vincenti della “famiglia adolescente”

di

Essere genitori oggi, esserlo di figli adolescenti, esserlo durante la pandemia, con poche certezze, molte perplessità e continue evoluzioni. “Adolescenti lo siamo...

Al Centro KALIMERA riparte anche lo sportello d’ascolto!

di

E’ ripartita a Civitanova Marche presso il Centro di Aggregazione Giovanile Kalimera, gestito da IL FARO Società Cooperativa Sociale (capofila del progetto),...