Riflettori e riflessioni per nuove rotte tra le CostellAzioni

di

Un'immagine dei video sugli educatori di Comunità

“Le costellazioni in natura non esistono, ma sono gli uomini che le tracciano tra le stelle”… questa è la premessa a cui si ispira il nome del nostro progetto CostellAzioni. E nel diario di bordo di questo mese di maggio quest’ispirazione si delinea come una realtà. Le attività, le idee e i progetti che si sono accese e si stanno accendendo nei 5 territori del progetto sono uno splendido cielo stellato in cui è bello (anche se non facile, ammettiamolo) tracciare delle rotte comuni.

Brillano sempre più i corsi di Literacy messi in atto dal progetto che non si fermeranno durante l’estate continuando ed evolvendo. Questa rotta procede sicura.

Mentre di progettano e iniziano a programmare i corsi di Media Education dedicati ai ragazzi, abbiamo iniziato a mettere sotto i riflettori i nostri educatori di comunità. Quale miglior mezzo di farli entrare nel mondo della comunicazione se non fargli vivere di persona ciò che prossimamente sperimenteranno i ragazzi?

Battuto il ciak gli educatori si sono rituffati nel vivo della realtà dei loro quartiere (guardate il video e scoprirete che questa affermazione è decisamente calzante). Una serie di incontri con enti ed associazioni hanno aggiornato la mappa delle costellazioni delle azioni nei singoli territori per pianificare i prossimi mesi estivi. Per tutti la volontà è di condividere e creare sinergie.

Siamo all’opera per creare le Comunità educanti, ma non ci accontentiamo. E così la nostra Specola (come noi chiamiamo la Cabina di regia del progetto) ha iniziato a mettere in campo un percorso di costruzione della carta educativa di comunità. Costruire, conosce, raccontare fino alla definizione del patto educativo, ovvero lasciare una carta di intenti, una definizione comune del lavoro educativo territoriale.

Già la nostra Specola guarda avanti, d’altronde è il suo compito, e si sta già organizzando per rispondere alla domanda. Cosa rimarrà alla fine del progetto?

Ma questo è un diario di bordo e avremo modo di raccontarvi tutto…

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Literacy… questa (s)conosciuta

di

Il progetto CostellAzioni è partito, e non è una missione spaziale. In collaborazione con alcuni istituti scolastici, la nostra cooperativa ha messo...

CostellAzioni si accende sul territorio

di

Abbiamo progettato, ci siamo incontrati, abbiamo discusso, ci siamo formati, confrontati, adattati agli imprevisti… abbiamo fatto tutto questo con entusiasmo e continueremo...

Tra sogni e responsabilità: Cerialdo incontra CostellAzioni

di

“Ciò che io mi sono portata a casa è stato partecipazione, ascolto, coinvolgimento, conoscenza, dialogo, sogni e responsabilità.”: sono le parole dell’educatrice...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK