A Napoli la seconda tappa di Base Camp EduFest, il festival diffuso per una scuola equa e inclusiva, con la partecipazione di Internazionale Kids

di

Il 9 e 10 novembre, il festival itinerante inaugurato a Palermo farà tappa a Napoli, per poi continuare a Roma e Catanzaro. L’evento prevede due giornate ricche di attività incentrate su questioni legate all’ambiente, al territorio e alla sostenibilità, rivolte a giovani, genitori, insegnanti e a tutta la comunità educante. Ci saranno incontri, presentazioni e laboratori che offriranno l’opportunità di esplorare e discutere tali tematiche, coinvolgendo attivamente e in modo creativo tutte le persone partecipanti.

EduFest Napoli: Terra ergo sum – Ambiente, sostenibilità e territorio

Arriverà a Napoli il 9 e il 10 novembre Base Camp EduFest, il festival diffuso per una scuola equa e inclusiva organizzato da Base Camp – Presidi Educativi Territoriali, con la partecipazione di Internazionale Kids. Durante le due giornate, giovani, genitori, insegnanti e la comunità educante delle scuole coinvolte potranno prendere parte alle tante attività pensate ad hoc per il festival. Ci saranno incontri, dibattiti e laboratori su temi di grande importanza: la sostenibilità, la tutela dell’ambiente e del territorio.

A Napoli sarà la cooperativa sociale Dedalus a curare il festival. Tra gli ospiti Alberto Emiletti di Internazionale Kids, che condurrà il pubblico alla scoperta dei migliori reportage da tutto il mondo, a cura di Mélissa Jollivet, e Giovanni Covone, professore di astrofisica e astronomia, che cercherà la relazione tra i Simpson e l’astronomia, le ciambelle e le stelle. Ci saranno anche Alice Facchini, con un incontro sull’ecoansia come motore di cambiamento, e Andrea Vico, che proporrà un laboratorio sulle storie di acqua tra scienza e letteratura. E poi Maurizio Capone, che terrà un workshop sulla costruzione di strumenti musicali a partire da materiali riciclati, con performance finale. Ma non solo: saranno presenti diverse realtà del territorio che organizzeranno laboratori e momenti di gioco, come l’orto urbano e attività di sartoria, per ricordarci che anche il divertimento può essere sostenibile.

Base Camp EduFest mette a frutto le esperienze maturate dal progetto Base Camp – Presidi Educativi Territoriali, sostenuto da Enel Cuore, la onlus del Gruppo Enel, e da Impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che nasce allo scopo di contrastare le disuguaglianze educative e accrescere le opportunità socio-culturali, creando uno spazio di incontro e confronto che sia terreno fertile per una comunità educante circolare e inclusiva.

Per saperne di più su come partecipare a Base Camp EduFest, seguici sui canali social facebook.com/progettobasecamp e instagram.com/progetto_basecamp o visita la sezione dedicata su https://progettobasecamp.it/edufest.

Il programma

Giovedì 9 novembre

Eventi riservati alle scuole

  • Dalle ore 10:00 alle 11:00
    Plenaria – presso I.C. “R. Bonghi”, Riscoprire il pianeta – Alberto Emiletti, della redazione di Internazionale Kids, presenta Sgranate gli occhii migliori reportage fotografici da tutto il mondo, a cura di Mélissa Jollivet.
  • Dalle ore 11:00 alle 12:00
    Plenaria – presso I.C. “R. Bonghi”, I Simpson e l’astrofisica: la ciambella e le stelle – con Giovanni Covone, professore di astronomia e astrofisica.
  • Dalle ore 12:00 alle 13:00
    Plenaria – presso I.C. “R. Bonghi”, L’eco-ansia come motore del cambiamento – con Alice Facchini, reporter esperta di temi sociali, ambiente e diritti.

Eventi aperti alla comunità

  • Dalle ore 15:00 alle 18:00 (in tre turni da un’ora ciascuno)
    Laboratorio – presso I.C. “R. Bonghi”, Orto Urbano – a cura dell’equipe di Base Camp – Presidi Educativi Territoriali. 

Il laboratorio può accogliere un numero massimo di 15 partecipanti per turno. Riserva il tuo posto chiamando o inviando un messaggio al 320 381 4675. 

  • Dalle ore 15:00 alle 18:00 (in tre turni da un’ora ciascuno)
    Laboratorio – presso I.C. “R. Bonghi”, Spazio gioco – a cura dell’equipe di Base Camp – Presidi Educativi Territoriali. 

Il laboratorio può accogliere un numero massimo di 15 partecipanti per turno. Riserva il tuo posto chiamando o inviando un messaggio al 320 381 4675. 

  • Dalle ore 15:00 alle 15:30
    Proiezione documentario – presso I.C. “R. Bonghi”, Stati d’Infanzia – Viaggio nel paese che cresce di Arianna Massimi, promosso e prodotto dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e dedicato al tema dell’infanzia in Italia.
  • Dalle ore 16:00 alle 17:00
    Laboratorio – presso I.C. “R. Bonghi”, Il gioco di ruolo nei lavori di cura – con Michelangelo Pecoraro, insegnante e formatore, presidente dell’Associazione Laudes.

Il laboratorio può accogliere un numero massimo di 15 partecipanti. Riserva il tuo posto chiamando o inviando un messaggio al 320 381 4675. 

  • Dalle ore 17:00 alle 18:00
    Laboratorio – presso I.C. “R. Bonghi”, Oro blu. Storie di acqua tra scienza e letteratura – con Andrea Vico, giornalista esperto di scienza, ambiente ed energia.

Il laboratorio può accogliere un numero massimo di 15 partecipanti. Riserva il tuo posto chiamando o inviando un messaggio al 320 381 4675. 

Venerdì 10 novembre

Eventi riservati alle scuole

  • Dalle ore 10:00 alle 11:30
    Plenaria – presso Biblioteca Comunale, La notte delle tartarughe – con Andrea Vico, giornalista esperto di scienza, ambiente ed energia.
  • Dalle ore 11:30 alle 13:00
    Laboratorio – presso Biblioteca Comunale, Per_corsi di deriva (d)istruzioni per l’uso – a cura di Spazi Altri.

Eventi aperti alla comunità

  • Dalle ore 15:00 alle 16:30
    Laboratorio – presso I.C. “R. Bonghi”, Laboratorio di sartoria – a cura di Ciak si cuce!

Il laboratorio può accogliere un numero massimo di 8 partecipanti. Riserva il tuo posto chiamando o inviando un messaggio al 320 381 4675. 

  • Dalle ore 15:00 alle 15:30
    Proiezione documentario – presso I.C. “R. Bonghi”, Stati d’Infanzia – Viaggio nel paese che cresce di Arianna Massimi, promosso e prodotto dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e dedicato al tema dell’infanzia in Italia.
  • Dalle ore 16:30 alle 18:00
    Laboratorio – presso I.C. “R. Bonghi”, Workshow – con Maurizio Capone, musicista e percussionista.

Il laboratorio può accogliere un numero massimo di 15 partecipanti. Riserva il tuo posto chiamando o inviando un messaggio al 320 381 4675. 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Base Camp EduFest – Festival diffuso per una scuola equa e inclusiva, con la partecipazione di Internazionale Kids

di

Vuoi vivere un’esperienza di apprendimento unica, che metta al centro i tuoi bisogni e desideri? Vuoi scoprire il mondo attraverso le storie,...

Rimando la città – Al Base Camp si fa rap!

di

Al Base Camp si fa rap: rime e ritmo con i Keep it real In contemporanea nelle città di Base Camp, un...

Rassegna Stampa: Base Camp su «Buone Notizie – L’impresa del bene» del Corriere della Sera

di

Su «Buone Notizie – L’impresa del bene» del Corriere della Sera di oggi si parla di Base Camp in un articolo di...