Caravaggio a misura di bambino

di

Caravaggio a misura di bambino. Dopo poco meno di tre mesi si è conclusa la mostra su Michelangelo Merisi da Caravaggio al Museo di Capodimonte e al Pio Monte della Misericordia. Una mostra che ha riscosso tanto successo e che i bimbi di Arteteca hanno avuto il privilegio di poter ammirare da vicino. In particolare “Le sette opere di misericordia”. Dipinto presente all’interno della chiesa del Pio Monte e inserito all’interno del circuito della mostra ha ispirato le creazioni dei bambini della ludoteca.

I laboratori

Laboratori, sotto la supervisione di Loredana Gazzara e di Valeria Valerio. I nostri piccoli artisti, si sono cimentati in riproduzioni dei quadri esposti all’interno della quadreria del Pio Monte della Misericordia. Quasi inconsapevolmente i bambini hanno potuto ammirare, quasi tutti i giorni, un’opera che turisti italiani e stranieri sono venuti a contemplare da da ogni parte del mondo.

La mostra

“Caravaggio Napoli” è il titolo della mostra, a cura di Maria Cristina Terzaghi e Sylvain Bellenger, che si è conclusa da pochi giorni. L’idea è stata quella di esplorare il periodo napoletano dell’artista. A partire dai 18 mesi in cui Caravaggio è vissuto in città. Il primo soggiorno è databile tra l’ottobre del 1606 e giugno del 1607. In questi nove mesi furono realizzati capolavori straordinari e ben documentati. Come “le Sette opere di Misericordia”, la “Flagellazione” attualmente al Museo di Capodimonte. Dopo i suoi viaggi a Malta e in Sicilia, l’artista ritornò a Napoli, capitale del Viceregno spagnolo, nell’ottobre del 1609 e vi rimase fino all’estate successiva. Anche durante il secondo periodo napoletano il maestro lombardo dipinse opere di primaria importanza. Tra cui il “Martirio di Sant’Orsola” (Napoli, Palazzo Zevallos Stigliano) e il “San Giovanni Battista” (Roma, Galleria Borghese).

I capolavori

Al museo di Capodimonte sono state 6 le opere dell’artista ammirate, provenienti da istituzioni italiane e internazionali. Inoltre 22 quadri di artisti che ne registrano immediatamente la novità venendone travolti, con soggetti ricorrenti nei dipinti del Maestro. La settima opera della mostra, come detto, è stata possibile ammirarla nella chiesa del Pio Monte della Misericordia.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Arteteca: a Napoli iniziati i nuovi tirocini formativi

di

A Napoli sono iniziati i nuovi tirocini legati alla ludoteca museale del Pio Monte della Misericordia. Ovviamente a causa delle restrizioni Covid...

Famiglie al museo…benvenuti ad Arteteca

di

Famiglie al museo…benvenuti ad Arteteca. In occasione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo 2019, che si terrà domenica 13 ottobre, i...

Didattica a distanza per Arteteca

di

Didattica a distanza per Arteteca per #Restareacasa. Le ludoteche in tempi di emergenza sanitaria non abbandonano i suoi piccoli artisti. Sono stati...