Surus e Cornacchia diventano un libro

di

L’elefantino Surus viaggerà a piedi, dalla Siria all’Italia, lungo le sponde del Mediterraneo e diventerà un forte e coraggioso soldato dell’esercito di Annibale. Il cane Cornacchia, invece, ha un sogno e un grande amico: Caravaggio, un pittore un po’ strano che però è sparito. Il piccolo cane giocoliere lo cercherà a lungo, incontrando cavalieri bizzarri e scienziati curiosi. Sono questi i temi che prendono vita nel libro di storie illustrate, edito dalla Iemme edizioni, e in uscita il 22 maggio: “Surus l’elefante bambino, Cornacchia il cane giocoliere”. L’opera è un progetto socio-editoriale contro la povertà educativa. Un progetto dentro il progetto, nato nella sfera di “Arteteca ludoteche museali”.

Surus e Cornacchia diventano un libro

Le attività e i laboratori svolti nelle ludoteche museali del Museo Archeologico dell’Antica Capua a Santa Maria Capua Vetere e al Pio Monte della Misericordia, a Napoli, hanno dato l’idea di personificare le strutture ludico-educative, immaginando un volto e una storia per due mascotte. Surus, l’elefante bambino amico di Annibale, per la ludoteca museale dell’Antica Capua; Cornacchia, il cane giocoliere di Caravaggio, per la ludoteca del centro storico di Napoli. Un progetto editoriale che si propone un impatto significativo su più fronti, in particolare su quello della didattica museale, dove uno strumento non didascalico può integrare i plichi didattici e rafforzare l’interesse e la curiosità dei bambini verso i contenuti veicolati attraverso visite guidate e laboratori. Surus e Cornacchia, per la presentazione del loro libro, gireranno l’Italia.

Prima tappa in Sicilia

La prima tappa in Sicilia: 8 giugno ore 18:00, Palermo Orto botanico, Serra Carolina, presso lo spazio Isola dei Racconti, nell’ambito del Salone “Una marina di libri”, con la partecipazione di Raffaele Bonsignore, presidente della Fondazione Sicilia, invitato Antonio Lampis Direttore DG Musei Mibac. I prossimi appuntamenti saranno a Napoli e a Roma.  “Surus l’elefante bambino, Cornacchia il cane giocoliere”, già acquistabile nelle librerie e nei bookshop online (es. LaFeltrinelli e Amazon), nasce dalla fantasia di Ivan Esposito ed ha le forme e i colori delle illustrazioni di Valentina De Luca. All’interno del libro, le prefazioni di Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione Con Il Sud e dell’Impresa Sociale Con i Bambini; dello stesso Antonio Lampis e dello scultore e pittore contemporaneo, Lello Esposito.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Arteteca, tra creatività e culto

di

Creatività e riciclo. Sono i temi dell’installazione realizzata dai bimbi di Arteteca della ludoteca al Pio Monte della Misericordia. Tutto realizzato, ovviamente,...

Millecolori: la prima opera Arteteca

di

Millecolori: la prima opera Arteteca. Arte e creatività. Sono questi i due elementi principali che hanno portato i bimbi di Arteteca, a...

Arteteca incontra medici e psicologi

di

Il 20 ottobre 2020, la Scuola di Specializzazione di Pediatria dell’Università Federico II di Napoli, partner del progetto Arteteca, ha realizzato un...