La consapevolezza delle proprie emozioni grazie alle attività del Laboratorio “Ere”

di

Prosegue con vivo interesse la partecipazione degli alunni al laboratorio emotivo-relazionale, attivato presso le scuole “Karol Wojtyla” e le scuole paritarie di Isola Capo Rizzuto, entrambe partner del progetto “Uniti si cresce”.

La finalità del laboratorio, curato dall’esperta Mariangela Corabi con il contributo delle insegnanti, è quella di favorire nei bambini la consapevolezza del proprio stato emotivo, avere un controllo nell’espressione delle proprie emozioni e sviluppare la capacità di saper riconoscere le emozioni anche nelle altre persone.
Il laboratorio prevede attività, tra cui giochi, la visione di filmati e ascolto di specifiche musiche, il tutto per far sì che i bambini possano manipolare le loro emozioni e orientarle in vista del propio e altrui benessere.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Progetto Uniti si cresce: al via i campi estivi e l’attivazione degli sportelli d’ascolto psicologico

di

Le attività del progetto “Uniti si cresce” proseguono con l’apertura di due campi estivi e l’attivazione di sportelli di ascolto psicologico. I campi estivi coinvolgeranno 50 fra i ragazzi aderenti...

Progetto “Uniti si cresce”: conclusi con successo i due campi estivi

di

Attività ludico-didattiche, visite guidate tra storia e cultura, laboratori e cineforum: questo e tanto altro è stato proposto ai circa 50 studenti...

“Uniti si cresce: Un anno di successi nel contrasto alla povertà educativa minorile”.

di

Nel cuore del Comune di Isola Capo Rizzuto, il progetto “Uniti si cresce” continua a dimostrare il suo valore nel contrasto alla...