La Giustizia riparativa e la cura delle relazioni

di

La Giustizia riparativa è un approccio ai conflitti e ai reati che non punta principalmente sulla condanna e la punizione, quanto piuttosto sulla ricostruzione dei legami sociali violati dal comportamento deviante o ritenuto tale, mettendo in gioco l’autore di reato, la vittima e la comunità in cui il reato è stato commesso.

Liviana Marelli, del CNCA, spiega in questo video l’importanza della cura delle relazioni nel modello della Giustizia riparativa.

Il video rientra nelle attività di “Tra Zenit e Nadir: rotte educative in mare aperto”, un progetto finanziato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, che si propone di contribuire ad innovare la presa in carico di minorenni e famiglie nell’ottica della Giustizia riparativa, con una serie di azioni rivolte a questi destinatari ma anche ai docenti e al contesto socio-culturale di riferimento.

Il progetto vede come capofila l’Istituto don Calabria e il CNCA come partner assieme a numerosi altri enti pubblici e del Terzo settore.

Sul canale YouTube del progetto sono disponibili altri due video che presentano aspetti fondamentali della Giustizia riparativa:

Regioni

Ti potrebbe interessare

La Giustizia riparativa: due pillole video per saperne di più

di

“Tra Zenit e Nadir: rotte educative in mare aperto”, un progetto finanziato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il...

Webinar “Minorenni autori di reato: comportamenti in evoluzione, strumenti riparativi e di inclusione”

di

Minorenni autori di reato: comportamenti in evoluzione, strumenti riparativi e di inclusione Primo webinar del percorso di riflessione sulla Giustizia riparativa promosso...

Tra Zenit e Nadir, il terzo e il quarto webinar di formazione

di

Continuano gli incontri di formazione riguardanti la Giustizia riparativa previsti dal progetto “Tra Zenit e Nadir: rotte educative in mare aperto”. Il...