Totem si presenta in III Municipio: la comunità educante come risposta alla povertà educativa

di

All-focus

Un proverbio africano ci ricorda che per crescere un bambino abbiamo bisogno di un intero villaggio, ecco cosa manca spesso nei nostri quartieri un villaggio dove i bambini e i ragazzi possano crescere e trovare risposte ai propri bisogni e desideri nell’epoca delle incertezze.

Sabato 8 febbraio 2020 il Progetto Totem si presenta al territorio nel III Municipio di Roma, con un’iniziativa pubblica che vedrà confrontarsi gli attori del terzo settore coinvolti nelle azioni educative, l’assessore alle Politiche Sociali del municipio, insegnanti e il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Piazza Filattiera, la scuola coinvolta nel progetto finanziato da Con i Bambini, l’impresa sociale interamente partecipata dalla Fondazione Con il Sud, in III Municipio.

Al centro della discussione quello che è il cuore stesso di Progetto Totem: il protagonismo della comunità educante e l’importanza dello sviluppo di legami sociali per contrastare la povertà educativa, e quindi la relazione tra territorio, scuola e istituzioni. Questo tipo di seminari e incontri pubblici, rivolti allo stesso tempo a un pubblico di addetto ai lavoratori e alla cittadinanza, sono una delle azioni previste dal progetto, con l’obiettivo di creare una comunità di adulti intorno alle finalità delle azioni di contrasto alla povertà educativa.

🤝LA COMUNITÀ EDUCANTE E IL LEGAMI SOCIALI COME RISPOSTA ALLA POVERTÀ EDUCATIVA‼️ Progetto Totem si presenta sul…

Pubblicato da Progetto Totem su Lunedì 27 gennaio 2020

 

Il Progetto Totem si propone infatti di accompagnare, sostenere e sollecitare una comunità educante che non sia fatta solo dalle agenzie educative del territorio ma da tutte quelle reti e quei cittadini che a vario titolo perché genitori, educatori o semplicemente cittadini, siano consapevoli che l’accompagnamento dei più piccoli o dei più giovani è un problema che riguarda tutti e che riguarda la qualità della democrazia sostanziale dei nostri territori.

Affinché le diverse opportunità economiche sociali e culturali non debbano riprodursi come un destino sociale di generazione in generazione, l’occasione educativa deve diventare uno strumento per rendere più vive e partecipate le nostre comunità.

L’incontro si terrà dalle 9.30 alle 12.30 nella sala consiliare del III Municipio nella sede di Piazza Sempione. Sono previsti gli interventi di  Maria Romano (Assessore politiche sociali III Municipio), Enrico Fratini (Presidente ll Brutto Anatroccolo Cooperativa Sociale), Carla Patrizi (Presidente Idea Prisma 82 Cooperativa Sociale), Gian Giacamo Capasso (Responsabile progetto On The RoadSimone Crea e Paola Milia (I. C. Piazza Filattiera), Marco Greganti (membro consiglio d’istituto I.C. Piazza Filattiera), Roberto Latella (formatore).

Regioni

Ti potrebbe interessare

Smart Room: ecco cosa ci sarà nel cuore tecnologico del Progetto Totem

di

  In ognuno dei quattro Istituti scolastici coinvolti nel progetto sarà attrezzata una Smart Room, aule digitali e multidisciplinari che rappresentano il cuore operativo...

Muncraft: c’è il metodo di apprendimento giusto per ognuno, il sostegno allo studio serve a scoprirlo

di

Muncraft è il Centro di aggregazione giovanile di Vigne Nuove, periferia Nord-Est di Roma in III Municipio, entrato nella rete di Progetto...

Le Smart Room sono online: educare e crescere insieme, anche se a distanza

di

  Le Smart Room sono pensate come il cuore di Totem. Stanze virtuali dove condividere materiali di lavoro, foto, video, testi ed...