Tieni il ritmo!

di

Ha preso il via da alcune settimane il laboratorio di percussioni all’interno degli spazi del Centro di Aggregazione Giovanile “Luogo Comune” di Corviale, previsto dalle azioni di Totem. È una delle attività rivolte a ragazzi e ragazze in orario post scolastico, assieme al sostegno allo studio, il laboratorio di scacchi e la scrittura di una mappa emozionale del proprio territorio.

La risposta fino a questo momento è stata ottima – spiega Pasquale Innarella, anima dell’associazione culturale Voce e Suoni di Periferia – I partecipanti al corso stanno imparando in queste settimane i rudimenti della ritmica e di come si suona uno strumento a percussione, poi passeremo a costruire tutti insieme una vera e propria orchestra”. Un’orchestra di sole percussioni per non rinunciare a suonare insieme nonostante l’emergenza Covid, visto che l’utilizzo di strumenti a fiato avrebbe dato ovvie difficoltà.

La musica, e soprattutto la musica suonata insieme, è un’esperienza educativa che può essere fondamentale per le ragazze e i ragazzi in età pre adolescenziale, stimolando l’ascolto e il lavoro in comune, andando a ritmo insieme. Un’esperienza che anche nella situazione complessa e piena di limiti che stiamo vivendo, è importante svolgere in sicurezza ma mettere a disposizione di giovani e giovanissimi, dando loro la possibilità di mettersi alla prova.

L’associazione culturale Voci e Suoni di Periferia nasce nel 2000 dalla cooperativa Nuove Risposte, utilizzando la musica come strumento di emancipazione, inclusione, socialità. Conosciuta soprattutto per la RusticaXBand, una banda Jazz di strada formata da circa cinquanta ragazzi con età compresa fra gli 8 e i 22 anni.

 

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK