Reggio Emilia, svolta formazione per le famiglie affiancanti

di

È stato organizzato un momento di incontro a distanza (purtroppo) tra le famiglie affiancanti.

La conduzione, gestita dalla psicologa-psicoterapeuta Graziana Porro dell’Equipe Progetto Crescere e dalla manager di prossimità Annunziata Cuscito della Coop. Soc Madre Teresa, ha portato le famiglie a condividere le positività e le fatiche del percorso di affiancamento.

Insieme si è riflettuto sulle motivazioni che hanno portato ogni famiglia a partecipare al progetto Ribes, facendo emergere la caratteristica comune dell’accoglienza e dell’apertura all’altro.

Sono emersi i primi accenni di scambio, dove i ruoli di affiancato e affiancante non sono più rigidi, ma a tratti interscambiabili. L’incontro ha favorito l’esplicitazione di alcune paure o perplessità in merito alle azioni dell’affiancamento; il confronto con altre famiglie e con gli esperti ha permesso una rilettura dei pensieri sempre in connessione con la spontaneità delle relazioni umane.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Reggio Emilia, comunicare con “i luoghi virtuali dell’incontro”

di

All’interno dei laboratori sull’affettività e la cittadinanza attiva pensati per Ribes, la Cooperativa Sociale Progetto Crescere di Reggio Emilia ha pensato e...

Reggio Emilia, una serie di laboratori con tanti temi da scoprire

di

Una serie di laboratori hanno caratterizzato l’ultimo anno solare nelle scuole del territorio di Reggio Emilia. Cooperativa Sociale Madre Teresa e Progetto...

Ribes: Prevenzione della povertà educativa dei minori

di

E’ iniziato lunedì 1 aprile l’incontro presso la Facoltà teologica S. Bonaventura di Roma per l’avvio del progetto RIBES – Risorse Integrate...