Professionale? Sì!

di

Gli istituti professionali sono scuole di serie B? No è la risposta unanime. Eppure gli studenti che li frequentano hanno sentito la necessità di approfondire la questione. Per due anni all’IPSSIA Odero di Sestri Ponente alcune classi hanno partecipato a laboratori di dialogo del progetto Ragazzi Connessi, in cui tra i molti temi toccati, si è affrontato quello della visione stereotipata della formazione professionale. E’ partito un gruppo di lavoro durante la fase di lockdown e nonostante le difficoltà dei collegamenti a distanza un team di studenti ha assunto l’impegno di mostrare dall’interno cosa offre una scuola che prepara al lavoro. Hanno costruito insieme lo storyboard della comunicazione e con il rientro a scuola, grazie alla collaborazione di una videomaker professionista, sono partite le riprese.

Il video propone un tour tra le aule studio della scuola dove convivono l’atmosfera oldstyle dell’officina e l’innovazione dei laboratori in cui si lavora con le TIC – Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Scuola e non solo… il programma di studio offre tirocini in aziende che portano gli studenti anche tre settimane all’estero. Una scuola per tutti dove si lavora per limitare il confinamento di genere.

Chiude il filmato la testimonianza di una studentessa che parla con entusiasmo dell’esperienza formativa all’Odero. Una scuola da vedere e… da frequentare!

 

A cura di CEIS Genova

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

RI-COLORAZIONI IN CORSO

di

Proseguono i lavori di riqualificazione dell’anfiteatro di Begato. La grande arena limitrofa alla scuola Tosca Bercilli ha ospitato lo scorso weekend uno...

PEER EDUCATION E DINTORNI

di

Il 2020 aveva preso avvio con la formazione dei peer educator all’interno dell’IPSSIA Odero dove da oltre un anno si realizza il...

UP TO YOU alla radio

di

UP TO YOU – Rinasce lo spazio rinascono le persone – il progetto di rigenerazione urbana che coinvolge gli studenti degli Istituti...