Scheda Progetto

Soggetto responsabile
ALPIM – Associazione Ligure Per I Minori

Territori interessati
Genova

Importo deliberato
€ 323.000

Partenariato
Comune di Genova, UNIGE DISSAL, UNITO,  IC Marassi, IC Molassana, IC Prato, IC Teglia,  IPSIA Odero, AISTAP, CEIS Genova, Associazione Il Moltiplicatore, Associazione Ricerca e Formazione, Arcos Ricerca e Comunicazione

Sintesi

Il progetto nasce dalla sinergia tra scuola ed extrascuola nella periferia genovese, per contrastare la povertà educativa e l’insuccesso scolastico, migliorare la compliance delle famiglie e la coesione nella comunità scolastica e sociale.

A partire dalla profilazione del potenziale degli studenti, il progetto propone interventi di coaching e peer education per il potenziamento di competenze disciplinari e trasversali, attività di facilitazione del dialogo attraverso la metodologia della narrazione e riflessione, percorsi di
apprendimento virtuale e tutoring on line in ambito logico-matematico.

Sono previste azioni di sostegno alla genitorialità e coinvolgimento delle famiglie in processi di sviluppo di comunità, attività di mutuo aiuto e iniziative di parent training per fronteggiare difficoltà familiari. Nell’ottica dell’allargamento della comunità educante, si sperimentano banche del tempo nel contesto scolastico e percorsi di rigenerazione degli spazi urbani di socialità pubblica.

Il progetto, avviato nel settembre 2018, coinvolge oltre un migliaio di studenti.

Ragazzi Connessi

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK