Percorsi con i bambini

“Leggere fa miracoli!” Azione di laboratorio di lettura animata

di

Cosa succede  quando si presta attenzione all’uso della voce e del corpo durante la lettura ad alta voce?

Lo svela questo video a cura di Associazione Apis che ha tenuto i percorsi di laboratorio di lettura indirizzati agli adulti e finalizzati al contrasto alle povertà educative in età prescolare.

Alla giornata di formazione hanno partecipato 22 volontari tra educatrici, genitori, nonni. Il fine del percorso era permettere loro l’apprendimento di modalità di lettura ad alta voce per poi trasferirla in famiglia o direttamente a scuola.

I percorsi hanno trattato i seguenti contenuti:

  • l’importanza della lettura ad alta voce e le ricadute sullo sviluppo del bambino
  • la raccolta di suggerimenti e informazioni relativi alla scelta dei testi da utilizzare a seconda degli obiettivi educativi e dell’età dei bambini
  • l’acquisizione di pratiche relative alla lettura: preparazione e cura del setting, uso della voce, uso del corpo.

In questo panorama il Laboratorio di Lettura ha esplorato esperienze già in atto, tra cui il Programma Nazionale Nati per Leggere, attivo da tempo sul tema e sull’importanza della lettura ad alta voce. I due percorsi hanno messo a punto delle connessioni da cui è nata una collaborazione relativa ai percorsi formativi che NpL propone ai volontari che si rivolgono a loro. E questa rappresenta un’importante eredità già in dotazione al progetto Primi Passi.

La giornata di formazione per i volontari di “Nati per Leggere” si è tenuta a dicembre presso la Biblioteca di viale Zara, 100 a Milano nel Municipio 2, area di intervento del progetto “Primi Passi. Polo sperimentale per la prima infanzia”.

L’azione progettata dalla cooperativa COMIN è stata realizzata da Eva Martucci e Claudia Facchini, sotto la supervisione di Massimo Donati. Massimo, Eva e Claudia dell’Associazione Apis hanno utilizzato la loro esperienza e professionalità di attori, registi, formatori.

 

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK