Povertà educativa

La povertà educativa, strettamente legata alla povertà economica, impedisce a bambini e ragazzi di avere accesso alle opportunità che potrebbero garantire una crescita sana: istruzione, accesso a internet, percorsi formativi, servizi per l’infanzia, biblioteche, campi sportivi, luoghi di aggregazione, educazione musicale e artistica, cura della salute. A causa della povertà educativa, il potenziale di tanti giovani rischia di rimanere schiacciato ai margini.

Contrastare la povertà educativa, quindi, diventa un’azione fondamentale per lo sviluppo del Paese. Solo garantendo a tutti i bambini e ragazzi l’accesso a un’educazione di qualità, è possibile generare un cambiamento reale. Per fare questo è necessario avviare un percorso comune tra le agenzie educative del territorio, in primis la scuola e la famiglia, ma anche le istituzioni e il mondo del Terzo settore. In generale, è un processo che coinvolge tutti coloro che fanno parte della comunità educante, compresi gli stessi ragazzi, che da destinatari di servizi, diventano protagonisti del proprio futuro.

Per promuovere e favorire un’attenta riflessione sul fenomeno partendo dai dati, è nato l’Osservatorio sulla povertà educativa #conibambini, realizzato da Con i Bambini e Fondazione Openpolis. In particolare – ed è questa una novità assoluta – attraverso i dati a livello comunale e subcomunale, rilasciati online in forma pubblica, promuovendo un data journalism sulla povertà educativa.

Unire l’informazione e la necessità di conoscenza e lettura del fenomeno a livello territoriale, supportata dall’Osservatorio, con la testimonianza di risposte concrete e corali, con le esperienze dei progetti sostenuti, rappresenta un unicum per una narrazione di qualità, puntuale e per certi versi nuova rispetto alla mera denuncia di un fenomeno ancora poco esplorato nel complesso dall’informazione.

Ogni settimana, l’Osservatorio pubblica un report tematico e/o territoriale, con tabelle e grafici che possono essere incorporati direttamente nei siti di informazione. I singoli report in formato pdf sono disponibili sul sito di Con i Bambini. L’Osservatorio è consultabile online su conibambini.openpolis.it.

 

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK