COME STANNO I BAMBINI E LE BAMBINE?

di

L’abbandono scolastico è il risultato di un disagio che spesso comincia in famiglia e nella scuola primaria. Dopo il Covid, questo fenomeno sembra essere peggiorato. Prima della pandemia, infatti, circa un/una bambino/a su sette era a rischio dispersione scolastica, ora ben uno/a su quattro potrebbe abbandonare la scuola precocemente.

Come stanno i bambini e le bambine oggi? Come hanno vissuto il periodo della DAD? Cosa desiderano per loro? Lo abbiamo chiesto ad alcuni di loro e ne è nato un video davvero toccante.

“Tutto l’anno scorso stare davanti al computer non mi dava sollievo. È una bella sensazione stare a scuola. Prima quasi non contava, invece adesso sì” ci racconta uno di loro.

“La cosa più importante è stare vicini” ci dice un’altra.

I bambini e le bambine, se li osservi, si mostrano. E, se li ascolti, ti parlano. I loro sguardi, i loro gesti e le loro parole arrivano dritti al cuore. Tutti in qualche modo ci raccontano del loro diritto all’infanzia e all’adolescenza.

E proprio nella Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza vogliamo condividere i loro sogni e le loro sensazioni pubblicando questo video che abbiamo realizzato nell’ambito nell’ambito di “Piccoli che Valgono!”, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, promosso da Mani Tese insieme ad altri partner.

 

Ti potrebbe interessare

FA’ UN PASSO AVANTI

di

A partire dall’inizio di febbraio, le classi prime della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Palmieri di Milano (plesso Pertini) hanno...

LA VOCE DEI PICCOLI

di

Il video La voce dei piccoli è stato prodotto dall’Associazione Il Timone in qualità di partner nel progetto nazionale Piccoli che Valgono! e rappresenta la conclusione del primo anno delle...

DIRITTI DEI RAGAZZI, DIRITTI AI RAGAZZI

di

di Veronica Lazzari Parlare dei diritti dei ragazzi ai ragazzi, dei diritti ai diretti interessati, oltre a essere un simpatico gioco di...