Partono le attività #AdAltaVoce

di

Un percorso di espressione, comunicazione e attivazione sul tema della città che vedrà ragazzi e ragazze prendere la parola e raccontare il progetto #AdAltaVoce

Partono le attività di #AdAltaVoce, azione promossa da ActionAid con l’assistenza tecnica di EdWork, che permetteranno a ragazzi e ragazze di aumentare la propria capacità di prendere la parola e avere voce all’interno del contesto in cui vivono attraverso un percorso di espressione, comunicazione e attivazione sul tema della città dal loro punto di vista.

Per farlo creeranno e coinvolgeranno la comunità in una campagna di comunicazione social sulle opportunità e i limiti della propria città o del proprio quartiere e sui cambiamenti che vorrebbero vedere nei luoghi che hanno più a cuore. Alla fine del percorso chiederanno un impegno concreto delle istituzioni locali!

Seguite i loro contenuti, idee ed elaborati sulla pagina instagram @adaltavoce.openspace.

Ti potrebbe interessare

Gli studenti del CIA Manzoni progettano le loro mini-imprese con il programma Idee in azione

di

I progetti sono stati presentati nel corso di un evento online che ha visto la partecipazione dell’Assessora all’Educazione del comune di Milano Laura Galimberti e dell’Assessore alla Politiche sociali del comune di Milano Gabriele Rabaiotti.

La scuola è come il silenzio… accade sempre qualcosa!

di

Non importa che le lezioni siano sospese… le storie di OpenSpace non sanno stare in silenzio. In questo periodo, mentre l’emergenza del...

Mutamenti imprevedibili? Serve il quoziente xq

di

“[…] Va bene valutare le scuole per quanto sanno sviluppare l’iq, il quoziente d’intelligenza di chi apprende, va bene tener conto dell’eq,...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK