Scuola aperta per contrastare la dispersione

di

Continuano i corsi realizzati dal progetto Oltre i Confini per contrastare la dispersione scolastica.
Nella rete di Milano l’associazione Odisseospace ha organizzato il corso Lo studente imprenditore: progettare, realizzare, comunicare un argomento utilizzando power point all’IIS Facchinetti di Castellanza.
All’Istituto comprensivo Tadin, della rete di Novara, gli studenti partecipano al corso Piante aromatiche tra arte, scienza e leggenda. Un percorso per imparare a riconoscere le piante amiche dell’uomo e le loro virtù. I ragazzi costruiranno una pressa per raccogliere le piante e conservarle così da realizzare un erbario . Il lavoro diventerà un e-book e una raccolta di schede di realtà aumentata sulle piante officinali.
Nella rete di Nuoro la scuola secondaria di primo grado di Desulo ha organizzato il corso L’identità di un territorio nella cultura alimentare. L’obiettivo del corso è di promuovere un’alimentazione sana nel rispetto delle tradizioni e delle abitudini del territorio e si concluderà con la realizzazione di un ricettario dei piatti tipici della comunità desulese.
I ragazzi possono essere coinvolti i molti modi, l’importante è interessarli ed appassionarli alla scuola e al loro territorio!

 

Ti potrebbe interessare

Oltre i Confini alla Civil Week di Milano

di

Il progetto “Oltre i Confini” parteciperà alla Civil Week organizzata dal Corriere della Sera a Milano dal 5 all’8 marzo 2020. Durante...

Un audiolibro dagli studenti

di

Gli studenti hanno realizzato un audiolibro seguendo le indicazioni dei loro docenti dell’Istituto Maserati di Voghera in provincia di Pavia. Il lavoro...

Rete di Novara …. ripartiamo in presenza.

di

Il giorno 22 settembre 2021 il CIDI di Milano, capofila del progetto, ha incontrato i Dirigenti scolastici e i referenti di progetto...