Abano: ragazzi protagonisti di uno spazio per gestire i conflitti

di

Prende il via domani martedì 25 maggio lo sportello di mediazione dei conflitti istituito presso la scuola media Vittorino Da Feltre di Abano Terme . Lo sportello sarà gestita dai ragazzi coadiuvati da esperti e insegnanti.
È il frutto del percorso formativo promosso dall’Associazione Granello di Senape in collaborazione con il Centro per la mediazione sociale e penale di Padova nell’ambito del Network euganeo, progetto selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.
I ragazzi diventeranno gradualmente punti di riferimento all’interno della scuola e inizieranno a svolgere, soprattutto dal prossimo anno scolastico, incontri di mediazione su richiesta di compagni, docenti o del dirigente scolastico.
In una cassetta delle lettere posta all’entrata dello spazio i ragazzi possono segnalare con dei biglietti la situazione di conflitto. A questo punto i ragazzi che hanno seguito il percorso formativo coaudiuvati dai mediatori sociali Michele Cafiero e Elisa Nicoletti affronteranno i casi segnalati.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Abano: i ragazzi risolutori dei conflitti

di

Saranno i ragazzi a gestire il previsto sportello di mediazione dei conflitti alla scuola media Vittorino Da Feltre ad Abano. E’ l’obiettivo...

L’importanza di accordarsi. Il laboratorio musicale alla Pascoli di Abano

di

“Risuona” un pomeriggio alla settimana la scuola Pascoli di Abano quando circa 40 bambini e bambine si cimentano tutti insieme nel laboratorio...

Liberare i bambini dalla trappola della crisi

di

I numeri fanno paura, ma dietro i numeri s’intravede qualcosa di peggio. Nell’area euganea sono 1510 sono le posizioni lavorative perse tra...