Alimentazione e sport: caratteristiche morfologiche e stato di nutrizione di un soggetto

di

Con questo articolo torniamo a parlare di Alimentazione e Sport!
Vogliamo infatti continuare a fornire, ai giovani ragazzi che ci seguono, informazioni utili riguardo un tema che troppo spesso viene trattato con leggerezza e scarsa informazione.
Spesso, quando ci si avvicina per la prima volta al mondo dello sport e della sana alimentazione si ha voglia di cambiare, di migliorare sia fisicamente che in termini di performance e le domande principali che ci poniamo riguardano le nostre caratteristiche morfologiche ed il nostro stato nutrizionale. Com’è il mio corpo? Seguo una corretta alimentazione? Sono in forma? Cerchiamo di dare una risposta a queste domande e fare chiarezza su alcuni “falsi miti”.

Composizione corporea ideale

Per la valutazione della composizione corporea ideale, bisogna tener conto del rapporto tra massa grassa e massa magra.
La massa grassa è il grasso corporeo. Esso in parte va a costituire alcuni organi importantissimi (ad esempio il sistema nervoso centrale è costituito da grasso) ed è fondamentale nella funzione della trasmissione nervosa, ma in buona parte il grasso derivante dall’eccesso calorico, viene immagazzinato come se fosse una zavorra.
La massa magra invece è costituita da muscoli, ossa e organi interni e costituisce la maggior parte dell’organismo umano.

Le tecniche di misurazione della composizione corporea, in particolare della massa grassa e della massa magra sono molteplici. Le più utilizzate sono il metodo plicometrico, che misura lo spessore del grasso sottocutaneo, e la bioimpedenziometria che misura la resistenza al passaggio di una corrente alternata a bassa frequenza e intensità, presupponendo che l’acqua presente nel corpo sia nei tessuti magri, fornendo un indice indiretto di questi compartimenti.

Sulla base dell’antropometria e della tipologia di persona valutata (bambino, adulto, uomo, donna), del tipo e della quantità di attività fisica praticata è possibile ricavare tabelle di peso ottimale a cui poter far riferimento per “analizzare” e valutare la propria composizione corporea, anche se la valutazione poi dovrebbe essere assolutamente individuale ed effettuata da uno specialista.

Caratteristiche morfologiche e sullo stato di nutrizione di un soggetto

Per quanto riguarda le misure antropometriche di un soggetto, abbiamo molti elementi in grado di darci un’indicazione sulle caratteristiche morfologiche e sullo stato di nutrizione di un soggetto. Per tale motivo sono state proposte alcune misurazioni particolari. Una di queste è l’indice di massa corporea o body mass index che è il rapporto tra peso espresso in kg e la sua statura in metri elevata al quadrato. Tale parametro ci dà una valutazione del sottopeso, normopeso o sovrappeso.
Un altro parametro utilizzato è l’indice di Livi che si ottiene dal rapporto tra la radice cubica del peso corporeo in grammi per la statura in metri. E permettono di classificare i soggetti come: magrissimo, magro, magro, corpulento, sovrappeso.
L’indice scelico invece dà indicazioni se un soggetto è brevilineo, normolineo o longilineo misurando il rapporto tra la statura seduta e quella eretta.
L’indice di Grant fornisce indicazioni sulla taglia corporea ed è il rapporto tra statura eretta e circonferenza del polso.

 

Fonti dalle quali si è tratto l’articolo:

Coordinatore Scientifico del Progetto

Centro di Medicina dello Sport

dell’Università Cattolica del Sacro cuore di Roma

Roberto Vannicelli

 

Coordinatore scientifico del progetto “In Cibo Veritas“,

nato dalla collaborazione tra l’Assessorato all’Agricoltura

della Regione Lazio e il Comitato Regionale Lazio Pallavolo

 

Fumettista Fabio Leonardi

cartonista, illustratore e giornalista

Regioni

Ti potrebbe interessare

L’isolamento raccontato da bambini e adolescenti ai tempi del Coronavirus

di

Dalla Gran Bretagna giunge una ricerca dalle conclusioni piuttosto allarmanti sugli effetti dell’isolamento per il coronavirus per bambini e adolescenti. C’è una forte associazione tra solitudine e depressione nei giovani, sia nell’immediato sia sul...

È in partenza la XIV edizione del Trofeo Karol Wojtyla – for school: il torneo di calcio a cinque #Liberailfuturo

di

È in partenza la XIV edizione del Trofeo Karol Wojtyla – for school: il torneo di calcio a cinque #Liberailfuturo! Il Torneo...

Monitoraggio della qualità del progetto: risultanze generali dei questionari pre-laboratoriali

di

Tra le attività del progetto #Liberailfuturo assumono una particolare rilevanza i laboratori che si tengono all’interno delle scuole secondarie di primo grado. Ad oggi queste attività hanno direttamente...