Con il progetto #LIBERAILFUTURO, un Calendario che rilancia il contest #LIBERA UN’IDEA per immaginare in che modo migliorare la vita sociale e diventare protagonisti del proprio futuro!

di

Il mondo sta affrontando oggi una crisi globale sanitaria e socioeconomica senza precedenti a causa della pandemia da Covid-19.

Sebbene al momento non sia ancora possibile fissare i contorni delle conseguenze a lungo termine, una cosa è certa, l’impatto sulle vite di milioni di bambini, sarà devastante: difficoltà sociali e relazionali, ripercussioni psicologiche nonché la mancanza di accesso alla scolarizzazione.

Quando tutto questo sarà finito ci ritroveremo ad affrontare un bagaglio di mancanze da colmare dove il futuro apparirà ancora più indefinito e dove non potremo nascondere il gande lavoro che dovrà essere posto in campo da parte di tutti, dal più grande al più piccolo: istituzionigoverniregionicomuniscuoleparrocchiefamigliecentri aggregativi che fanno parte della comunità educante.


In questo scenario il progetto #LIBERAILFUTURO – i cui obiettivi sono volti ad attivare la partecipazione e il protagonismo di adolescenti e giovani, promuovere una nuova cultura giovanile mettendo in rete risorse umane, istituzionali, culturali, associative e di volontariato; offrire ai ragazzi validi strumenti di autoformazione; orientare alla riscoperta dei valori, a sostegno di interessi e potenzialità da far crescere per il bene comune, nel rispetto del diritto all’inclusione – ha voluto rilanciare per il 2021, attraverso la realizzazione di un Calendario che presenta, attraverso immaginifoto e percorsi di attività, i laboratori che vengono svolti all’interno dei Centri di aggregazione di Roma, il concorso creativo #LIBERA UN’IDEA, dedicato ai ragazzi e alle ragazze, in collaborazione con genitori e insegnanti.

Il contest nasce nell’ambito del progetto per il contrasto della povertà educativa minorile #LiberailFuturo, con l’obiettivo di promuovere il coinvolgimento attivo dei giovani e la costituzione di una Comunità Educante partecipata.

I ragazzi delle scuole e dei poli educativi territoriali, con il supporto di docenti e operatori, saranno stimolati a condividere sentimenti e speranze verso il futuro, imparando a lavorare in gruppo o a esprimersi con creatività in forma individuale.

Attraverso l’invio di una foto e di un breve pensiero, si potrà proporre un’azione costruttiva per sostenere il futuro: un bene comune, un servizio che migliori la qualità della vita delle persone, della scuola, del proprio quartiere o comunità, oppure un’iniziativa che vada incontro alla sensibilizzazione sui temi del rispetto dell’ambiente e della salvaguardia del pianeta.

La partecipazione a #LiberaunIdea è un’attività che può essere facilmente sviluppata dai docenti anche in questo periodo particolare, stimolando gli studenti a mettere a frutto in maniera costruttiva e creativa le proprie potenzialità e le proprie idee, con i propri mezzi e seguendo i propri desideri, imparando a collaborare in gruppo o ad esprimersi in forma individuale.

#LiberailFuturo ha realizzato ad oggi, all’interno degli obiettivi fissati per il progetto, la creazione di diversi centri di aggregazione permanenti che stanno consentendo a ragazzi e a ragazze di ritrovarsi insieme per condividere attività e laboratori sportivi, musicali, artistici e culturali, favorendo così la partecipazione e l’integrazione delle fasce in cui il disagio giovanile è più diffuso e garantendo inoltre una crescita sia individuale che di gruppo.

Clicca qui scarica il Calendario 2021 di #LIBERAUN’IDEA#LIBERAILFUTURO!

Per partecipare al contest e immaginare come migliorare la vita sociale e diventare protagonisti del futuro clicca qui #LIBERAUN’IDEA.

Ti potrebbe interessare

Arciragazzi Comitato di Roma, capofila del progetto #LiberailFuturo

di

Il Progetto #Liberailfuturo, è nato da diverse compagini e associazioni che partecipano con l’obiettivo di contrastare le cause di povertà educativa minorile...

Con i Bambini: approvati per il 2021 altri 6 progetti di contrasto alla povertà educativa

di

Il progetto #LiberailFuturo ha l’obiettivo di contrastare le cause della povertà educativa minorile attraverso approcci multifunzionali, progetti ed attività che coinvolgono i...

Il Centro di Aggregazione Giovanile Carpet

di

Tra i partner del progetto Libera il Futuro vi è il Centro di Aggregazione Romano Polivalente Educativo Trionfale, uno spazio polifunzionale di...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK