Prima giornata di incontro per il progetto #LiberailFuturo

di

Nella mattinata di martedì 10 ottobre, presso la sede di Arciragazzi Comitato di Roma, si è tenuto il primo incontro operativo tra tutti i partner coinvolti in #Liberailfuturo. Un momento dove ogni partner del progetto, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, ha potuto presentare i numerosi strumenti e tutte le capacità e professionalità che verranno messe in campo affinché #Liberailfuturo lasci davvero un segno tangibile e duraturo sul territorio.

L’incontro si è aperto con l’intervento del Presidente di Arciragazzi Comitato di Roma, Anna Maria Berardi, che ha voluto ribadire, alla presenza di tutti, gli obiettivi primari del progetto: il contrasto alla povertà educativa che vede tutti uniti nello sforzo di dare vita ad una Comunità Educante capace di offrire continuità alle azioni ai loro effetti positivi ben oltre la durata formale delle iniziative del partenariato nel triennio di attività.

Povertà educativa intesa come privazione, per i bambini e gli adolescenti, dell’opportunità di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni.

Le attività previste dal progetto Libera il Futuro sono trasversali alla sola didattica, e includono diversi ambiti di intervento tanto all’interno quanto al di fuori degli edifici scolastici: sportelli di counseling rivolti agli alunni, ma anche incontri formativi per gli insegnanti e laboratori espressivi che si terranno nei Centri polifunzionali pensati come luoghi di aggregazione per i giovani.

Un ulteriore elemento innovativo, e ricordato in più occasioni dal Presidente di Arciragazzi, è la proposta di “Scuole aperte” in orario extrascolastico, come sedi di attività laboratoriali, artistiche e culturali rivolte ai giovani e alle loro famiglie, che favoriranno l’incontro fra varie generazioni.

I motori sono stati accesi ora, insieme, è giunto il momento di #liberareilfuturo!

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il ruolo del tutor nel progetto #Liberailfuturo

di

Oggi vogliamo soffermarci su una figura che, benché molto diversa dall’operatore di laboratorio, consente a quest’ultimo di rendere ogni incontro coi ragazzi...

Arciragazzi Comitato di Roma, capofila del progetto #LiberailFuturo

di

Il Progetto #Liberailfuturo, è nato da diverse compagini e associazioni che partecipano con l’obiettivo di contrastare le cause di povertà educativa minorile...

La suddivisione del progetto in macro-attività

di

Dopo aver trattato in dettaglio delle attività laboratoriali che stanno interessando le classi prime delle scuole secondarie di primo grado che partecipano...