Parole Piccole per grandi emozioni

di

Le parole e le emozioni

In questo periodo complesso sotto molti punti di vista, di parole ce ne sono stata tante. Spesso non le parole più ragionevoli. Ci siamo domandati, come progetto La Grandezza dei Piccoli, come proseguire: niente laboratori nelle scuole con i bambini, una impellente necessità di riorganizzare le formazioni per i docenti. Molte domande sull’estate. Ci siamo tutti ritrovati a domandarci dove andare e che cosa fare. Abbiamo così sentito la necessità di ritrovare parole piccole, parole quotidiane, che nascondevano anche grandi emozioni. Le abbiamo chieste a voi, tramite un video. Un modo diverso di farsi vedere, di esserci. Un modo per dare spazio alle parole piccole per grandi emozioni.

Il video e le domande

É stato nuovo e diverso, per noi, abituati a incontrarci faccia a faccia con tutti i partner del progetto, a impegnarci in riunioni, incontri, chiacchiere nelle pause, interagire attraverso un video. Lo sentivamo, però, necessario: la parola scritta, una mail, un messaggio non sarebbero bastati. Avevamo bisogno di trasmettere la voce, di metterci la faccia. Così, abbiamo fatto il primo video.

Le risposte fatte di parole piccole e grandi emozioni

Le risposte sono state tante. Alcune individuali, altre di gruppo, di coppia. Alcune più formali, più attente, ragionate, altre più sobrie e di cuore. Da alcune è emersa la paura, l’ansia per questo momento e per il futuro: preoccupazioni comuni e, spesso, condivisibili. Da altre è emersa la gioia per le piccole cose, il rivalutare gesti quotidiani, il sentirsi vicini in tanti modi diversi.

I video

Così abbiamo deciso di prendere qualche spunto e di organizzarle in video di restituzione. Ognuno, su ogni quadrante territoriale, ha selezionato le parole ricevute, e insieme abbiamo creato dei video.

 

Quello che è venuto fuori è stato un modo per condividere emozioni ed esperienze comuni, che da personali diventano di tutti e in cui tutti si ritrovano. Video che è stato un piacere costruire e condividere, che ci hanno fatto sentire ancora insieme, attenti al domani. Come le altre iniziative fatte, i laboratori per i bambini, le formazioni, le riunioni, le azioni con le scuole, questa è stata sentita e vissuta forse in modo diverso, ma altrettanto profondamente.

 

 

 

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

IN CIRCOLO

di

    Tutti in cerchio intorno ad un tavolo a creare una comunità educante, a scambiarsi le idee per combattere la povertà...

Storie che raccontano

di

Le letture animate nelle piccole biblioteche dei paesi di provincia. Dove a volte non è facile trovare qualcosa da fare, o un...

Attrezziamoci!

di

LA GRANDEZZA DEI PICCOLI comincia a Busca con la prima delle 10 attrezzoteche che saranno allestite nella Provincia di Cuneo previste all’interno...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK