L’efficacia del lavoro in rete

di

Anche per il Piemonte, l’anno #2 di ItaliaEducante ha voluto dire entusiasmo nella ripresa delle attività sia per i numerosi nuovi dirigenti scolastici sia per gli educatori forti dell’esperienza passata: comprendere realmente cosa significhi povertà educativa e culturale, ed i rischi connessi all’esplosione di malessere/bisogni inascoltati, ha reso possibile un dinamismo progettuale utile a contenere il rischio di abbandono scolastico e marginalizzazione sociale. La vera chiave di volta sul Piemonte è il grande lavoro di squadra che si è riusciti a mettere a punto grazie alla partecipazione ed al coinvolgimento attivo di tutti i partners di progetto territoriali, particolarmente evidente nelle realtà di provincia. In questi contesti, infatti, la dimensione più contenuta del territorio consente con maggior facilità meccanismi di relazione e di scambio tra i vari enti che collaborano, fanno rete e si fondono in un percorso progettuale che accompagna i ragazzi verso una maggior consapevolezza di sé e maggior interesse verso le attività proposte.
L’obiettivo di questa seconda annualità è quello indubbiamente di lavorare ad un consolidamento della relazione sul fronte delle famiglie per rendere sempre più efficace l’intervento educativo sui ragazzi. La risposta di adesione al progetto, sulle nuove classi, è un segnale incoraggiante: una novantina le prime coinvolte per un totale di circa mille novecento famiglie raggiunte nel territorio tra Torino e provincia.
ItaliaEducante in Piemonte sta lavorando a ritmo incalzante per allargare la sua sfera di influenza e l’impatto progettuale sul territorio.
con il contributo di Alessandro Mazza, coordinamento ItaliaEducante Piemonte 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il modello valoriale delle 4A

di

ItaliaEducante struttura il suo percorso d’intervento seguendo l’impianto valoriale murialdino delle cosiddette 4 A: Accoglienza | Accompagnamento | Autonomia | Ambiente L’ordine...

ItaliaEducante: diffonde energia, genera futuro!

di

Quando un ragazzo non prosegue gli studi oltre la licenza media, gli effetti sul suo futuro e sul futuro della comunità in...

#unodinoi | Marika tra le montagne

di

Immaginare ItaliaEducante su un cocuzzolo di montagna? Si può! Sto, infatti, coordinando le attività del progetto in un territorio montano del Piemonte,...