Al via i nostri Laboratori di futuro: per interrogarci sul bisogno di benessere nella comunità educante elbana

di

Laboratorio di Futuro a Rio Marina

Verso la conclusione del nostro progetto, che ha visto impegnate diverse realtà associative elbane, gli istituti scolastici “G. Carducci” e “G. Giusti” e i Comuni di Porto Azzurro, Capoliveri e Rio, in azioni rivolte ai ragazzi dai 5 ai 14 anni e alle loro famiglie, abbiamo deciso di dare il viaad un “Laboratorio di Futuro”, con l’obiettivo di mettere a frutto l’esperienza maturata e condividere con diversi stakeholder locali riflessioni e visioni sul tema della povertà educativa minorile e delle possibili soluzioni da sviluppare sul territorio.

Leggi di più...

L’iniziativa, parita da un paio di settimane, consiste in incontri mirati con diversi gruppi di lavoro locali, durante i quali si tanta di ragionare intorno a una domanda-focus relativa al contesto socio-educativo dell’isola d’Elba, per definire la situazione presente e immaginare possibili scenari futuri.

A partire da Gennaio 2022 si stanno tenendo alcuni tavoli di lavoro, che coinvolgono di volta in volta enti e soggetti del mondo politico, scolastico, imprenditoriale e della società civile elbana e naturalmente i giovani, veri protagonisti delle nostre riflessioni. A questo link trovate le galerie fotografiche dei vari incontri

L’esito di tali riflessioni congiunte sarà raccolto in un documento finale, la cui ambizione è quella di rappresentare, da una parte, le opinioni prevalenti in merito all’attuale situazione sociale, politica e ambientale che definisce il contesto educativo dei giovani elbani e delle loro famiglie e, dall’altra, i desiderata collettivi sul tema e le prospettive di miglioramento ravvisate dai partecipanti o co-costruite nei tavoli di lavoro. In altri termini, partendo dall’analisi del contesto presente, intendiamo arrivare a definire una visione comune e un’agenda di interventi futuri nel campo educativo, da restituire poi nell’ambito di un evento pubblico finale.

Dopo il primo incontro con i partner del progetto ed un secondo incontro con ragazze e ragazzi di Rio, sarà la volta del laboratorio con i professori e i dirigenti scolastici, che si terranno in due diverse edizioni venerdì 25 febbraio, alle ore 15.00 presso la Biblioteca Comunale di Campo nell’Elba e sabato 26 febbraio alle ore presso 10.00 presso l’Ostello L’Elba del vicino, Rio Marina. Ne seguiranno altri che chiameranno a partecipare amministrazioni locali e diverse realtà isolane che a vario titolo si occupano di educazione e benessere.

Lo Staff di L’isola che c’è – isola d’Elba

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Una classe in cui nessuno si sente escluso: all’Elba un webinar sull’identità di genere

di

Orientamenti affettivi e sessuali, identità di genere ed espressione di sé: strumenti di conoscenza, ma anche strumenti operativi. È questo il tema...

Elba: la meravigliosa ciurma di Rio Marina nel racconto di Diversamente Marinai

di

Oggi vi proponiamo il resoconto dell’estate a cura del nostro partner Diversamente Marinai. L’ASD Diversamente Marinai è un’associazione sportiva che si occupa...

Conferenza Stampa Inizia l’avventura sull’Isola d’Elba.

di

L’isola che c’è, conferenza stampa di presentazione FONDAZIONE LIVORNO un progetto per contrastare la povertà educativa minorile venerdì 31 maggio ore 11,30 presso...