A dicembre nuove attività educative in biblioteca con il contributo del Comune di Campo nell’Elba

di

A dicembre nuove attività educative in biblioteca con il contributo del Comune di Campo nell'Elba

Nasce dalla rinnovata e più stretta collaborazione tra “L’isola che c’è” e il comune di Campo nell’Elba il calendario di appuntamenti per ragazzi alla Biblioteca Balestrinin Gentini di Marina di Campo.

Aiuto compiti, merende e, a seguire, attività ricreative, educative, ludiche, musicali, di letture animate, pensate per aprire la mente, il cuore e soprattutto lanciarsi nell’infinito mondo della fantasia. Questo grazie ad una intesa che va al di là dei confini del nostro progetto e accoglie nel gruppo di lavoro, la collaborazione concreta dell’istitutzione locale.

Così, per tre pomeriggi alla settimana, durante i mesi invernali, gli animatori di L’isola che c’è aprono i locali della piccola biblioteca comunale ai bambini che frequentano gli spazi di comunità.

Un successo a nostro modo di vedere, basato sul comune sentire e sull’unità di intenti, sul desiderio esplicitato di offrire opportunità educative che interino l’offerta scolastica e permettano anche ai bamnini del versante occidentale dell’isola di stare insieme in maniera informale, divertendosi in sicurezza.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Un luogo sicuro in cui aprirsi: all’Elba riparte lo sportello d’ascolto Inperformat per genitori, studenti, insegnanti

di

Con il passaggio della Toscana a zona rossa lo sportello d’ascolto psicologico nelle scuole dell’Elba è tornato ad essere un servizio di...

All’Elba “L’isola che c’è” apre un nuovo spazio di comunità, online!

di

Mentre continuano le nostre attività educative pomeridiane in presenza negli spazi di Rio Marina, Rio nell’Elba, Porto Azzurro e Capoliveri, abbiamo dato...

Per il primo Dantedì all’Elba si amplia la rete di collaborazioni

di

Mercoledì 25 marzo anche all’isola d’Elba si celebrerà il primo Dantedì attivando una nuova rete di collaborazioni. Cos’è il Dantedì? E’ la...