La Grande Traversata Elbana dei bambini: in esplorazione lungo gli antichi camminamenti dell’isola

di

Grande Traversata Elbana dei Bambini

Conoscere il territorio da un altro punto di vista, ripercorrendo antiche direttrici, immergendoci nella natura aspra dell’isola, per riscoprire insieme l’autenticità di questo scoglio e mappare un itinerario a misura di bambino. E’ questo il senso dei nostri trekking più recenti.  Da alcuni mesi, chiusure covid permettendo, sotto la guida delle educatrici e delle guide ambientali di Opificio Liberarti ci diamo appuntamento una volta alla settimana per percorrere con i bambini che frequentano gli spazi di comunità, gli antichi sentieri della Grande Traversata Elbana. Si tratta di una alta via che attraversa l’isola da ovest a est, lungo dorsali e declivi lontani dalle direttrici di traffico automobilistico moderno, frequentata dagli escursionisti professionisti, molto meno nota ai più.

Leggi di più...

Un sistema complesso di sentieri, risistemati dalla locale sezione CAI che attraversa tutta l’isola d’Elba, da Cavo a Pomonte. Spesso sono camminamenti poco percorsi, quindi in alcune parti faticosi da praticarsi in mountain bike o a piedi anche da adulti. Abbiamo selezionato  una rete sentieristica adatta ai minori e l’abbiamo chiamata GTE-B Grande Traversata Elbana dei Bambini. L’abbiamo pensata per i ragazzi nativi delle diverse zone del progetto, posizionate sulla GTE, ipotizzando che proprio loro possano diventare i custodi e i comunicatori del territorio, facendolo conoscere agli altri ragazzi dell’isola e non solo.

In altre parole, ci siamo riferiti all’attuale percorso della GTE solo come traccia generale, da seguire e “migliorare”. Abbiamo adattato la lunghezza delle tappe, scegliendo percorsi alternativi per abbassare la difficoltà e includendo i territori non inseriti nel tracciato attuale perché possa essere un vero attraversamento elbano, per bambini, accessibile dunque a chiunque.

Il lavoro di riappropriazione e conoscenza del territorio attraverso l’esistente GTE viene proposto ad ogni tappa, così come lo studio e la conoscenza dei sentieri, della storia dei luoghi attraversati, della fauna, della flora e delle caratteristiche geologiche del territorio incontrate sul campo, da Cavo a Marciana.

Per ora ci stiamo dando appuntamento ogni sabato, situazione Covid permettendo. Alla fine dei trekking, proveremo a realizzare un libretto/brochure in più lingue, per far conoscere la GTE dei Bambini e guidare altri gruppi attraverso questa.
Questa attività è in particolare dedicata ai ragazzi dagli 11 ai 14 anni e si realizzerà e  ai bambini che frequentano la scuola primaria di 1°.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

L’ Estate Ragazzi di L’isola che c’è è partita

di

Una lunga progettazione, un intenso lavoro di confronto tra i partner del progetto e una calendarizzazione condivisa con le associazioni del territorio....

Le Olimpiadi dei 5 sensi nell’aula VerdeBlu a Mola

di

Continuano i pomeriggi educativi presso l’Aula VerdeBlu di Mola, all’isola d’Elba. Questo piccolo edificio didattico recentemente restaurato, sta prendendo vita ed è...

La comunità educante di “L’isola che c’è” si sposta online, restiamo uniti anche se distanti

di

“L’isola che c’è” ha compiuto un anno di vita e affronta una prova inaspettata, impegnativa. All’improvviso abbiamo chiuso gli spazi di comunità...